1. Io tocco seconda parte


    Data: 05/11/2018, Categorie: Trio, Autore: fly70, Fonte: Annunci69

    Ricardo entra e le prende una mano. “sai cosa significa la parola tango? In latino vuol dire io tocco, quindi lasciati condurre da noi, lasciati toccare.” Lui la circonda con l’altra mano che scivola dietro la schiena, accenna un passo, inizia a ballare con lei. Paolo intanto ha messo una musica di sottofondo, le luci si sono abbassate, l’ambiente si è trasformato. Lei sa che i due uomini non vogliono solo ballare, hanno già un bel programma in mente ma lei si fa condurre in questo ballo a tre. Non le serve sapere dove sta andando, le basta guardare Ricardo negli occhi, per sapere come muoversi nella stanza. Volteggiano tra i mobili della cucina, e le mani di lui si muovono lungo il corpo di lei in modo deciso, la stanno guidando, ma intanto sfilano il vestito a tubino lasciando Viola in lingerie nera. Superano il tavolo, e il reggiseno di pizzo si sgancia e cade, liberando il seno generoso. I due corpi sono vicini, accaldati e lui la conduce verso la sala, lei arretra fino ad incontrare le mani di Paolo che la fermano. Viola ora si trova in mezzo ai due uomini, tenuta dalle mani del ballerino e appoggiata al corpo di suo marito. Paolo le mette una benda sugli occhi, dovrà concentrarsi sul tocco poi le afferra i fianchi e si abbassa sempre di più, le bacia il sedere e prende i due lati del perizoma sfilandolo lentamente. Lei ora è nuda ed è eccitata al pensiero di quello che sta avvenendo, non può vederli ma le piace molto sentire due uomini che la toccano, i loro corpi che ... la circondano, toccare i loro membri e stringerli contemporaneamente. I due la baciano, sul collo, sulla bocca, mentre le strizzano il seno e scendono a toccare dove lei si sta bagnando. Ricardo si abbassa e con la lingua va a cercare il sapore di lei, lei allarga le gambe per agevolarlo. Che bello sentirsi esplorare le pieghe della sua bella patatina, sentire il fiato caldo e la lingua che osa sempre di più entrando. Paolo da dietro la sorregge e le tocca il seno.<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); A lei piace il loro tocco, sono tocchi diversi e lei riesce a distinguerli. Paolo l’aiuta ad adagiarsi sul divano, e Ricardo risale con la bocca strusciandosi con il corpo di Viola. Risale cercando la bocca perché desidera baciarla. Lei bacia in un modo molto delicato, leggero e lento, assaporando la morbidezza delle labbra e della lingua. Quel bacio lo rilassa, sente il respiro di lei mentre ansima e quell’incontro di lingue piace anche a Paolo, che li osserva. Scende con lo sguardo ad ammirare un seno abbondante, lo prende con due mani stringendolo, ne sente il profumo e non resiste a baciarlo, leccarlo, ed a giocare con il capezzolo indurito, usando la punta della lingua. Lei è molto sensibile e inizia a muovere il bacino con un movimento che anticipa l’arrivo del suo cazzo duro dentro di lei. Si muovono cercando lo stesso ritmo fino a quando lei emette un sospiro più accentuato nel momento in cui ...
«12»