1. Sognare dal pc...


    Data: 07/11/2018, Categorie: Autoerotismo, Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    "......bel racconto, nei panni di Paolo sarebbe stato impossibile restar fermi, ma hai fatto in modo che lo seducessi e basta.Come ha sedotto me nel leggerlo... :)"" Oh grazie per avermi scritto, mi fa piacere che ti sia piaciuto! :)""E' stato un piacere :) non sempre si leggono racconti così belli e che sembrano reali pur essendo frutto di fantasia.Sarebbe carino sapere cosa ne pensa l'ipotetico Paolo... ;)""Tutti i lettori maschi potrebbero essere Paolo. Tu cosa penseresti se fossi stato in lui??""Sarei rimasto su quella porta, a darmi piacere perchè era impossibile non farlo. Ma non sarei scomparso: avrei voluto guardarti negli occhi anche solo per un secondo dopo il nostro reciproco godimento...""non sarebbe stato male nemmeno così""L'indomani poi avresti dovuto guardare Paolo negli occhi, vivendoci assieme. E lui altrettanto. Sai che divertimento nel prendere insieme il caffè?? :)""ahahaha sicuramente sarebbe andato storto ad entrambi""Penso anche io...anche perchè immagino la scena: Paolo col suo regolare pigiama...e Marina la tua maglietta lunga che evidenzia una desiderabile scollatura e col solo perizoma a far da contorno...""senza reggiseno, con i capezzoli ben visibili""E che immagino decisamente turgidi perchè anche a Marina viene in mente il modo in cui Paolo si è dato piacere insieme a lei...Occhio a quella macchiolina sul perizoma... ;)""ops...pazienza...l'avrà vista? :P""Paolo venera Marina dalla testa ai piedi, l'avrà senz'altro vista! Ed avrà anche pensato ... che quel perizoma bianco di pizzo le sta a meraviglia...""chissà se lo togliesse...mi sa che prima di andare in camera Marina glielo lancia sul letto""Lo conserverebbe come un cimelio...e lo terrebbe in mano mentre in camera sua inizia a darsi piacere.Con la porta socchiusa perchè si augura che Marina lo guardi...""Marina si affaccia alla sua porta e lo osserva che si tocca con le sue mutandine in mano...""Con la coda degli occhi si accorge del suo sguardo e si gira verso di lei, per farle vedere quanto lo ha reso duro ed eccitato...Ed aspettandosi che la sua mano destra inizi a toccarsi quei capezzoli turgidi""Marina entra nella stanza e si ferma davanti alla porta, solleva la maglietta con la mano, senza mostrargli nulla, e inizia ad accarezzarai il capezzolo destro...""Paolo si alza, si avvicina un po', continua a fare lentamente su e giù sul suo amico. E si passa la lingua sulle labbra sognando di passarla su quel capezzolo lungo come un chiodino...E nell'altra mano ha ancora il perizoma di Marina,,,""Marina si morde le labbra e butta la testa all'indietro sollevando con l'altra mano la maglietta per mostrare a Paolo i suoi seni mentre se li massaggia...""Paolo si avvicina un altro po' a Marina...sa che è fidanzata e rispetta il suo legame...ma posa il perizoma e protende il suo braccio verso il seno voglioso di Marina...""Marina lo guarda e, senza dir nulla, poggia la sua mano sui suoi seni...""Paolo la guarda estasiato, la sua mano palpa il suo seno...ed anche l'altra ...
«12»