1. IL MONDO NUOVO - storia di lesbiche - 2


    Data: 08/11/2018, Categorie: Saffico, Autoerotismo, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    da letto, si sdraiarono e sempre avvinghiate continuarono a baciarsi……il calore risaliva dal ventre e le eccitava, strofinavano le gambe una contro quelle dell’altra…..si voltarono sul fianco ed erano nella posizione per un perfetto 69, ma presto si ritrovarono incastrate nella posizione della forbice. Ora le due fiche erano incollate una all’altra, i due bacini cominciarono a oscillare, i due sessi cominciarono a sfregare uno contro l’altro….le labbra dell’una strusciando dilatavano le labbra dell’altra, i due clitoridi si incontravano l’un l’altro in quel mare umido e vischioso, ……si presero per le mani e ciascuna tirò a sé l’altra per accostarsi ancora di più…..quasi a volersi penetrare a vicenda con quelle due protuberanze carnose fonte del loro piacere……….Sonia si stava abbandonando all’orgasmo imminente, quando Gabry si fermò e si staccò all’improvviso da lei…. Crudele Gabry….stava per venire….perchè aveva interrotto? Gabry si alzò, la visione del suo culo la eccitò ulteriormente, ma vide che apriva l’armadio per prendere qualcosa……. Cosa aveva inventato adesso? E cosa aveva tirato fuori da una scatola? Ma sembrava una specie di serpente…….Sonia non capiva, poi vedendo la testa del serpente vide che era il prepuzio di un cazzo……un altro fallo finto? Ma era strano……alla base dove finiva c’era un altro cazzo…..aveva capito, quasi arrossì….era un dildo doppio…. Gabry gliene aveva parlato ma non lo aveva mai visto.Gabry aveva una mentalità un po’ maschile, pensava che ... alle donne piacesse essere penetrate e si sforzava di inventare sempre nuovi giochi a tal fine……. e Sonia si apprestò a provare anche questo trastullo… Gabry le si avvicinò con una espressione di libidine…..avvicinò al viso una estremità del dildo e cominciò a leccarlo per lungo e sulla cappella…… Sonia la guardava affascinata fare quello strano pompino e prendere l’altra estremità del dildo e infilarsela senza sforzo in fica…..era oscena……alternava le due parti del “serpente” una in bocca e una in fica……e continuava…..quando una parte la estraeva dalla bocca, l’altra la faceva penetrare profondamente nella fica…Sonia era affascinata… si avvicinò per guardare meglio, sentiva il cic ciac della penetrazione nella vagina e quando il dildo veniva estratto la superficie era ricoperta da un liquido biancastro e appiccicoso, lo stesso che gocciolava tra le gambe di Gabry e che Sonia stava desiderando ardentemente di leccare. Ma non fece in tempo, Gabry glielo avvicinò alla bocca, quella cappella passò sulle labbra che diventarono lucide come se vi fosse passato del burro di cacao….. Sonia aspirò con voluttà il sapore della compagna, si leccò le labbra in estasi e si ritrovo la bocca piena di quello strano cazzo……Gabry le fece cenno di non levarlo e si infilò a sua volta nel sesso l’altra estremità. Vederle era sconvolgente…. sembrava che Sonia stesse facendo un pompino all’altra che però aveva uno strano cazzo sporgente dalla fica. Sonia era eccitata e Gabry non lo era di meno…….Anche ...
«1234...9»