1. Felicemente cornuto 10


    Data: 08/11/2018, Categorie: Tradimenti, Autore: Cornuto87, Fonte: EroticiRacconti

    ruolo di Master, non di rado infatti capita la possibilità di collaborazione fra Master. Mauro e Riccardo si conoscono da diversi anni e già in passato hanno scambiato o semplicemente prestato, il materiale umano che avevano disponibile al momento tra loro. In questo caso io e Ylenia ci recammo nell'appartamento situato in zona Roma nord di Riccardo. Al contrario di Mauro, che predilige un comportamento più da toro da monta che da dominatore, Riccardo ama umiliare la coppia non solo tramite il crudo rapporto sessuale ma anche utilizzando metodi alternativi. Era quello che volevo io bramoso di umiliazioni, ma non quello che voleva Yle, anzi su di lei suscitò l'effetto opposto rafforzando ancor di piu il suo legame con Mauro. Questa esperienza estremamente umiliante segnò il mio definitivo status di cornuto/umiliato. Difatti non mi era più sufficiente assistere alla semplice monta della mia dama ma desideravo essere schernito, deriso, distrutto psicologicamente oltre che fisicamente. Riccardo fù maestro in questo, iniziò col stringere a sé la mia Yle ordinandomi al contempo di inginocchiarmi e prenderglielo in bocca... Io lo spompinavo mentre lui limonava duro con la mia donna... "guarda che bravo frocetto" le disse guardandola negli occhi... il mio cazzo premeva dolorosamente dentro la gabbietta precedentemente applicata... il suo invece si espandeva rapidamente nella mia bocca... successivamente fece sdraiare Ylenia sul divano, la spogliò rapidamente lanciando via il tubino ... che indossava, lasciandola col solo intimo color rosa e i tacchi... Si denudò anch'esso e mi ordinò di fare altrettanto... Mi passò uno strapon da legare alla mia vita... "fai quello che faccio io" mi disse... Lanciò una bambola gonfiabile sgonfia a terra e mi ordinò di emulare le sue azioni... Si sputò sulla mano per lubrificare la fica di Ylenia e la propria cappella poi spostò le mutandine e la penetrò nella classica posizione del missionario... Anch'io feci lo stesso col mio cazzo finto e la mia bambola sgonfia... Vedevo Ylenia sobbalzare ad ogni colpo, gemeva col passare dei minuti sempre più fino a raggiungere l'orgasmo... Che bella che era in preda agli spasmi del piacere... Io d'altro canto pompavo la bambola senza il benché minimo piacere o sensazione... ... cambiò posizione mettendola a pecora e ricominciando a pomparla di gran lena... io lo emulai con quel pezzo di plastica che avevo a disposizione... Ylenia godeva era chiaro, spingendo col bacino verso il pezzo di carne che la riempiva, smorfie di piacere si stagliavano sul suo viso... I grossi penzolavano ad ogni colpo e Riccardo le strizzava i capezzoli fino a provocarle del lieve dolore... Il secondo orgasmo era alle porte per la mia lei, grazie al lavoro di mano che l'esperto Riccardo le stava facendo sul clitoride... "Guarda come si fà godere una donna cornuto!" godevo parecchio a farmi umiliare da Riccardo, mi piaceva il suo modo di fare... Mise Yle in ginocchio per farselo succhiare, mi ordinò di reggerle i ...