1. Che godute al cinema trianon!


    Data: 05/12/2018, Categorie: Gay / Bisex, Autore: PinoDell99, Fonte: Annunci69

    La mia prima esperienza sessuale con un maschio, l’ho avuta a 17 anni nel bagno di un cinema. È stata un’esperienza indimenticabile che ha segnato il prosieguo della mia vita sessuale! Per alcuni anni, dopo quell’esperienza, ho frequentato - in realtà non ho mai veramente smesso – diversi cinema porno della mia città, Napoli e, in qualche caso, di altre città in cui mi sono trovato per motivi di studio o lavoro. Ogni cinema aveva la sua particolare attrattiva; alcuni erano frequentati da gay e qualche travestita, altri erano popolati da trans oltre che da un variegato pubblico composto da maschi adulti, anziani e da qualche giovane come me. In ognuno di essi ho avuto esperienze coinvolgenti e, in qualche caso, la conoscenza ed il rapporto sessuale iniziato all’interno del cinema, è proseguito con una conoscenza più approfondita al di fuori del cinema. Il cinema che preferivo in assoluto, però, era il Trianon. Adoravo l’atmosfera che c’era in quel cinema: appena entrato in platea ero catturato dall’aria di complicità che aleggiava nell’aria. Era un vecchio teatro, con una platea al piano inferiore, una galleria che corrispondeva all’ingresso dalla cassa e un piano superiore dove c’erano alcune file di posti a sedere, organizzate in piccoli palchetti, ideali per appartarsi e fare sesso senza troppe inibizioni. Al piano superiore l’illuminazione era scarsa anche durante gli intervalli del film. In alcuni momenti si formavano veri e propri capannelli di maschi impegnati nei più ... svariati rapporti. Provavo piacere anche solo ad osservare gli altri fare sesso. Nel corso del tempo e frequentando più assiduamente il cinema, avevo imparato a conoscere alcuni “residenti” del cinema Trianon: c’era il maschio gay passivo alla ricerca di maschi attivi che non smetteva mai di perlustrare le sale alla ricerca di cazzo, il maschio bisex che il cazzo lo cercava non apertamente e che aveva l’illusione di far credere di essere un etero alla ricerca della trasgressione ma che poi, appena riuscivi anche solo ad incularlo con un dito mentre gli succhiavi il cazzo, impazziva di piacere e ti inondava la bocca di sborra. Alcuni maschi, appartenenti a quest’ultima categoria, sono diventate delle vere troie in cerca di cazzo, dopo averlo provato nel culo, e hanno presto abbandonato la loro finta facciata di etero a caccia.<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); Ricordo un episodio, avvenuto in un pomeriggio d’inverno in cui era piacevole stare al cinema anche solo per ripararsi dal freddo, che ha avuto come protagonista un ragazzo di non più di 20 anni. Si aggirava, timido, salendo e scendendo le scale che collegavano le varie sale del cinema come fosse alla ricerca di qualcuno. Mi colpì perché aveva un modo di camminare molto eccitante. Sculettava e aveva una conformazione del bacino molto femminile, con i fianchi un po’ larghi. Ebbi modo di guardarlo bene perché, nel suo girovagare, entrò per ...
«1234...9»