1. Che bella sorpresa!


    Data: 06/12/2018, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Ogni tanto entro in qualche chat per fare quattro chiacchiere con qualcuno, parlare di sesso, stuzzicarci un po' a vicenda con frasi e parole provocanti e poi finire sempre alla stessa maniera: una bella sega.Non incontro mai gente conosciuta in chat, o almeno non lo avevo mai fatto prima dell'evento che sto raccontando, ma questa volta è andata diversamente ed ho avuto anche una bella sorpresa."Ciao, posso disturbarti?" mi scrive lui nella finestra appena apertasi."Certo che puoi, non mi disturbi, anzi"."senti io cerco una cagnetta in calore da scopare stasera, sei disponibile per incontro oppure no?""no, mi spiace, non incontro nessuno dalla chat, non mi fido""va beh, tanto nessuno arriva mai al dunque, promettono tutti e fanno solo perdere tempo, chiacchieriamo un po'?""Perché no?" rispondo io.Ci scambiamo diversi messaggi, ci raccontiamo uno dell'altro e scopriamo che, tra l'altro, abitiamo in due paesi vicini, lui è gentile, mi corteggia come come se fossi una ragazza e gli spiego che non sono per niente effemminato, quindi se vuole parlare come si parla "fra maschi" non c'è nessun problema, ma lui insiste nel sostenere che nei ruoli che stiamo impersonando chi lo vuole infilare deve essere cavaliere e chi deve fare la femmina merita un po' di gentilezza.La cosa effettivamente mi eccita, lui ogni tanto insiste tentando di convincermi ad incontrarci, io sto per cedere incuriosito ma obietto che siccome abitiamo vicini potrebbe anche essere uno che mi conosce e... sai che ... figura?Lui a tal proposito ribatte dicendo: "beh, che problema c'è? se anche ci conosciamo siamo li per la stessa cosa, se ci va andiamo avanti, altrimenti ogni uno di noi due ha interesse a tenere per se la cosa".Cedo, accetto un'uscita per una birra, alla fine sono solo le 22:30 e locali aperti ce ne sono tanti, ma niente sesso! solo una birra fra amici per conoscerci.Viene a prendermi con la sua macchina nel parcheggio a due isolati da casa mia e, non ci credo! è il tizio che tutte le mattine incrocio al bar a far colazione e col quale spesso scambio qualche battuta!Sono imbarazzato, lui invece mi dice: "sono proprio contento che sia tu, che bella sorpresa! mi sei sempre piaciuto tanto sai? Sono mesi che ti guardo il culo mentre esci dal bar".Io li per li penso che proprio l'altro giorno, mentre prendevamo il caffè, pensavo: "a questo un pompino con ingoio glielo farei proprio volentieri".Saliamo in macchina e mi chiede se ho in mente qualche locale dove andare, gli propongo di spostarci fuori zona dove non ci conosce nessuno e lui prende l'autostrada per andare verso la città.In macchina parliamo del più e del meno e di come siamo sorpresi di trovarci l'un l'altro in questa situazione, dopo un po' l'imbarazzo iniziale si trasforma in confidenza e lui inizia a propormi di appartarci in macchina da qualche parte invece di andare al pub.Inizialmente me la tiro un po' ma poi, mentre guida, gli metto la mano sulla patta e inizio a strofinare, poi apro la cerniera, gli slaccio ...
«123»