1. Le Avventure della Giovane Valeria


    Data: 06/01/2019, Categorie: Trio Orge Saffico Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Origini – PompinoPer molte persone l’argomento sesso è un tabù, per altre un’ossessione e per altre ancora uno stile di vita. La storia che stiamo per raccontare non ha precedenti, racchiude in se il fulcro di un’intera esistenza che ha cambiato la vita di moltissime persone. Abbiamo deciso di narrarla perché rappresenta l’ultima speranza nel genere umano ormai corrotto dal Dio denaro e dalla necessità sempre più sfrenata dell’apparire a tutti i costi. Per questo abbiamo deciso di raccogliere i pezzi di una storia narrata da tempo nei racconti popolari al fine di darle l'unità e il significato che merita. Anche se pezzi della storia possono risultare familiari, il suo significato si può cogliere solo nella sua interezza. Per questo è stato svolto un gigantesco lavoro che ci ha permesso di ricostruire da cima a fondo questa avventura straordinaria e magica.Era un inverno freddo in una villetta stile liberty riscaldata soltanto dal fuoco vivo del camino a legna, tuttavia l’appena diciottenne Sharon era sempre stata affascinatadalle storie che sua madre le raccontava davanti a quel camino per ingannare il freddo e la noia. Quella sera Valeria non aveva alcuna intenzione di raccontare alla figlia le noiose storie dei viaggi che aveva fatto con il padre in qualche anonima località italiana. Mentre Valeria sognava di girare il mondo per visitare Londra, Berlino o New York, il suo compagno la portava sempre in qualche posto dove poteva andare e tornare con un solo pieno della ...
     macchina. Quella volta, ciò che stava per raccontarle, le avrebbe cambiato la vita.Valeria era una discreta milf quarantenne ormai assuefatta e annoiata dalla monotona vita coniugale con l’insipido Giovanni, che a dire di lei, la scopava soltanto nella posizione del missionario. Da quel momento decise di raccontare alla figlia le sue prime esperienze sessuali cercando di indirizzarla sulla retta via e, conseguentemente, di darle giusti consigli per evitare di farle commettere i suoi stessi errori. Circa venticinque anni prima Valeria iniziava il suo percorso nella spirale del sesso estremo e in particolare nella nobile arte della Fellatio.Le vacanze della giovane Valeria si svolgevano spesso a Tropea dove soggiornava con i genitori a casa di alcuni zii. Appena Valeria diventò una splendida diciottenne, quei viaggi si fecero molto noiosi perché nella sua famiglia non c'erano altri ragazzi della sua età. Si trovava spesso in compagnia dei genitori e degli zii con cui stava a suo agio ma non si divertiva. Avrebbe avuto voglia di frequentare amiche o amici della sua età, ma era troppo timida per conoscere qualcuno. Così passava le giornate al mare con i genitori. Durante quelle lunghe giornate passeggiava sul bagnasciuga, svolgeva cruciverba e se ne stava sulla sdraio a prendere il sole. Al tramontar del sole, prima di tornare a casa, si metteva il cappello di paglia per difendere i suoi occhi dalla luce che si faceva più bassa e un pareo leggero che le avvolgeva teneramente la schiena ...
«1234...»