1. Tra moglie e marito non mettere il dito...mettici il cazzo


    Data: 08/01/2019, Categorie: Etero Trio Saffico Gay / Bisex Sensazioni Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Chi non ha mai immaginato di chiavarsi la moglie e intanto sbocchinare il marito? Chi non ha mai sognato di fottere il marito mentre lui, allo stesso tempo, si fotte la moglie? Chi, insomma, non ha mai immaginato una bella scopata formato-coniugi?Io si, e, sorprendentemente, sono riuscito a realizzare questa fantasia. Sono bisessuale da sempre, da quando ho ricordi: al liceo facevo qualche ditalino alle mie compagne e poi, dopo dieci minuti, andavo a spompinare il bullo della scuola per ottenere qualche merendina gratis. Questa fruizione del sesso su entrami i lato mi ha sempre stimolato a scopare sempre di più, tanto che, sono giovanissimo, ma posso annoverare un bagaglio di scopate, orge, sessioni di sesso orale con entrambi i sessi talmente vasto, che potrei ricavarne un'enciclopedia.Sono spigliato, malizioso, maiale. Non grosse pretese se non quella che il mio partner deve essere, tassativamente, maggiorenne. Anzi, più grande è, e più è buono, esattamente come il vino.Le labbra della vagina e la pelle del pene, se adeguatamente invecchiate, regalano piacevoli sapori di stagionato e prezioso a qualunque lingua che li vada a sondare. Inoltre, scopare con persone, come le definisce la società "Mature", incrementa in me l'erezione, il desiderio e anche al quantità di sborra che sparo dalla mia pistola venosa.Una volta lessi una storia hard in rete, in cui si parlava di una coppia di coniugi che, annoiati dalla routine e da loro stessi, decidono di trovarsi un terzo da ...
     inserire nei loro amplessi ormai non più animaleschi e selvaggi. Non ricordo come andava a finire la storia, ricordo solo che dovetti correre in bagno a tirarmi una sega, tanto ero in tiro. Cazzo, volevo provare a scoparmi marito e moglie, coloro che si sono giurati fedeltà eterna nel sacro vincolo, nella buona e nella cattiva sorte, in salute e in malattia. Dovrebbero aggiungere anche "…con le corna o senza!". Scherzi a parte: se due si amano anche cornificandosi a vicenda, allora è vero amore (secondo il mio modesto e di poco conto parere).Insomma, mi metto su una chat e incomincio a spulciare i vari profili alla ricerca di qualcosa che potesse piacermi, ma inizialmente non trovai niente. Poi vidi un profilo che recitava:" Coppia sposata e vogliosa cerca giovane ragazzotto, anche non stallone, per sessioni di sesso bisex, senza coinvolgimento emotivo. No perditempo, si pervertiti". Inizialmente mi venne da sorridere, ma poi scrissi e iniziai a chattare con loro. Vivevano dall'altra parte della città, sposati da venti anni, entrambi professionalmente realizzati, niente figli e attivi scambisti nei parcheggi lungo la tangenziale. Ci accordiamo per vederci e fare sesso. Il mio ruolo era versatile ma non mi importava: il mio sogno si stava realizzando. Una bella scopata con una coppia mi attendeva. Percorro in macchina il tragitto che mi separa da casa loro sentendomi eccitato e anche stranamente spavaldo: mi ripetevo:" Dovrebbero pagarmi: questa è in fondo una specie di assistenza ...
«123»