1. L'amore di Anna


    Data: 09/01/2019, Categorie: Orge Autore: Amoledonne, Fonte: EroticiRacconti

    Sono le sette, mi stiro lentamente sul letto, e godo per il senso di appagamento che provo pensando alla notte passata...nel dormiveglia mi giro verso Gino….. lo guardo sorridendo, mi carezzo lentamente il corpo nudo … porto la mano verso la fica, la penetro dolcemente: c'è ancora parte dello sperma di Gino: dorme a sonno pieno ronfando: è distrutto! Penso a quello che abbiamo fatto da mezzanotte alle tre: la penetrazione lenta del cazzo di Gino che entrava scivolando nella fica bagnata, i succhiotti che gli ho fatto sul collo... ridacchio pensando che dovrà vestirsi, per andare in ufficio, con il colletto alto e chiuso per non fare vedere tutti gli ematomi rossi! mi giro sul fianco, mi guardo il corpo: cazzo, anche lui mi ha tempestata di succhiotti! non me ne ero accorta, presa com'ero dal piacere che provavo a succhiargli il cazzo: penso al bocchino che gli ho fatto: che meraviglia! sento ancora in bocca il sapore dello sperma che ho ingoiato, mi eccito di nuovo!... comincio a muovere il dito nella fica, lo muovo sempre più velocemente, stringo il clitoride, lo masturbo con la lussuria che sento ribollire nel mio corpo, continuo senza fermarmi finchè non vengo torcendomi sul letto! Che orgasmo! Mi chiedo sorridendo: che orgasmo sarà, il terzo o il quarto, da ieri a mezzanotte? li conto: il primo è stato durante la scopata nella fica. il secondo quando gli succhiavo il cazzo masturbandomi: il bocchino è una cosa che mi fa impazzire: mi fa sentire padrona del sesso di ...
     Gino, della sua volontà, e "sento" che lui gode come un porco... il terzo orgasmo l'ho avuto quando mi è entrato con violenza nel culo, facendomi impazzire di un sublime piacere/dolore! Bene, penso, questo è il quarto orgasmo! Mi riaddormento con le dita nella fica, carezzandola dolcemente! Alle otto suona la sveglia, ci alziamo, facciamo colazione, poi lui si veste in fretta (con il colletto alto e chiuso!) e prima di scappare in ufficio mi bacia, mi lascia gli 850 euro per l'affitto e mi sussurra: cerca di avere lo sconto anche questo mese, mi bacia e scappa via! Mi vesto con cura, devo essere elegante e provocante: mi guardo allo specchio: sono una donna molto bella, alta, ho splendidi capelli biondi, seni grossi e sodi, glutei alti e rotondi, gambe lunghe e proporzionate, viso con occhi azzurri, mento quadrato e volitivo, una bocca larga e pronta al sorriso, labbra inumidite dalla lingua! Prima di uscire mi siedo in poltrona, mi accendo una sigaretta e rifletto sulla mia vita: mi chiamo Anna, ho 28 anni, vivo con Gino da due, e sono pazzamente felice del nostro rapporto: lui è alto, muscoloso, sexy, ma sopratutto è gentile, simpatico, spiritoso, intelligente! Siamo una coppia unita, sentiamo un'attrazione reciproca fuori dal comune, e questo ci permette di essere una coppia "aperta" ad ogni esperienza e a tutti i piaceri, anche al di fuori della nostra relazione! Mi ripeto le cose che dovrò fare in mattinata, ed esco! . Alle 9,30 busso alla porta del commendator Ivo Franti, ...
«1234...15»