1. Stasera.


    Data: 09/01/2019, Categorie: Dominazione Sensazioni Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    - a che ora pensi di arrivare a casa? -- mha, non lo so, credo che per le settemmezza potrei essere a casa… -- bene, allora va bene. Ecco le istruzioni -- va bene, sono pronta. Dimmi -- arriverai a casa per le sette e mezza. Avrai mezz’ora per prepararti -- Cosa devo fare? -- preparati per me. Fai tutto quello che vuoi, o che pensi di dover fare. La doccia, o un bagno veloce. Rilassati. Truccati -- truccarmi? Per stare in casa? -- queste sono le mie istruzioni, decidere se seguirle o no sta a te. Però sai che truccata mi piaci -- ok -- togli le lenti, metti gli occhiali -- ma mi cadono… -- togli le lenti, metti gli occhiali… -- ooooccheiii…. -- niente calze, fa troppo caldo. Anche se le autoreggenti… -- no no, non se ne parla, fa troppo caldo… -- va bene, niente calze. Scarpe col tacco, alto. Scegli tu quali -- vanno bene quelle marroni? -- scegli tu. Metti una gonna. Una qualsiasi. Corta, lunga, stretta, larga, non mi interessa. Ma ti voglio con la gonna -- va bene -- metti una camicia. Qualcosa con dei bottoni da slacciare -- mhm -- e niente reggiseno -- come niente reggiseno? Nemmeno se metto un completino intimo carino…? -- niente reggiseno, ho detto -- ok… come vuoi tu. Abbiamo detto che decidi tu… -- scegli un paio di mutande, ma che siano il perizoma più sottile che hai. Voglio un minuscolo filo di stoffa che scompare nel solco del tuo culo… -- va bene, le cercherò. Poi? -- poi, ti lascerò un pacchetto in camera -- ah sì? -- sì… quando sarai pronta, dopo aver fatto ...
     tutto quello che ti ho detto, lo aprirai -- e cosa c’è, dentro? -- un po’ di cose… -- e cosa devo fare, con quelle cose? -- aspettare -- aspettare? -- sì. Verso le otto, io arriverò sotto casa e citofonerò… -- e? -- e poi mi siederò al bar all’angolo per dieci minuti -- perché? -- perché in quei dieci minuti tu finirai di prepararti… -- ah, e come? -- primo, accenderai lo stereo e schiaccerai play. La musica sarà già pronta… -- mmmh -- poi, aprirai il pacchetto. Per prima cosa, prenderai le piccole manette e ti chiuderai i polsi, sul davanti -- le manette?? Ma non… -- ...e metterai le chiavi sul tavolino, in soggiorno, accanto alla colonna -- ok… -- poi prenderai dal pacchetto la benda, nera, e te la metterai sugli occhi -- una benda? -- ...ma prima di abbassarla sugli occhi, prenderai le altre cose che ci sono nel pacchetto e le disporrai, in ordine, sul tavolino, accanto alle chiavi… -- e cosa c’è nel pacchetto? -- poco altro… un vibratore… -- questo è interessante… -- una cremina lubrificante… -- questo mi preoccupa un po’… -- e un piccolo frustino… -- una frusta????? -- un gioco. Però sì, una frusta. Perché? -- e cosa te ne fai di una “piccola frusta”??? -- bhe, magari potrei cambiare e non avere voglia di sculacciarti… -- va bhe va bhe… ho capito che mi devo preoccupare… poi? -- poi, ti metti davanti alla colonna del soggiorno, rivolta verso il muro. Appoggi le mani alla colonna. Ti abbassi la benda sugli occhi. Abbassi le mani sulla colonna, e metti indietro le gambe, ...
«1234»