1. A catania.....


    Data: 10/01/2019, Categorie: Trio, Autore: KAZZOARMATO, Fonte: Annunci69

    Eccomi qui a raccontare un altro incontro REALE con una coppia raffinata, di classe e molto socievoli. Vorrei fare una piccola parentesi per dire che scrivo il sunto dei miei incontri non per il piacere di scrivere ma per rendervi partecipi e per un certo senso ringraziare la coppia che ho incontrato. Quindi mi scuso se troverete errori grammaticali o privo di erotismo ma...non è un racconto di fantasia dove posso aggiungere erotismo. Scrivo solo per mettere nero su bianco le mie sensazioni, sperando di trasmetterle ai lettori. La settimana scorsa, tramite l'annuncio pubblicato su un portale dedicato alle coppie e singoli scambisti, ho contattato una coppia che sembrava attendibile (in quanto nella rete, per esperienza vi dico che ci sono parecchie false coppie). In realtà lo è, difatti inviata la solita mail di presentazione, arriva la risposta, ci scambiamo i contatti MSN e ci troviamo on line. Iniziamo a discutere, qualche frase e dopo 5 minuti circa avevavo già fissato l'appuntamento per un caffè conoscitivo e senza pretese alcune. Incontro presso un'area di servizio lungo la Ragusa - Catania. Il giorno dopo alle 16.30 arrivo sul posto prestabilito, un sms: "siamo arrivati". Tra me e me dico:"che tempismo". Chiamo e vedo subito un uomo distinto che in lontananza risponde al cellulare e capisco che era lui. Mi avvicino, all'auto, scende anche lei, ragazzi...che DONNA!!! Una avvenente signora con oltre 40anni sulle spalle ma...portati benissimo (certo qualche ruga sul ... viso) ma...fisico che alcune trentenni se lo sognano. Alta oltre m 1.75, snella, vestita con classe (anche se aveva un cappotto lungo ma ti accorgi subito se la donna ha stile). Capelli e occhi scuri, carnagione chiara, una terzo di seno e un modo di parlare deciso, solare e alla mano.<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); Lui un uomo suo coetaneo o poco più giovane. Entrambe persone molto socievoli e alla mano, senza puzza sotto il naso. Sicuramente non è una coppia di quelle che in testa hanno la frase:"Solo noi l'abbiamo, solo noi siamo i migliori"; vi assicuro che sono parecchie le persone che se la tirano...Dopo i convenevoli, ho offerto loro il caffè e ci siamo seduti in macchina (unico posto dove poter parlare). Ci siamo lasciati e quando ci siamo salutati...lei..."Piacere di averti conosciuto". Non so se quella frase era una parola d'ordine tra marito e meglie che ho trovato molto complici o solo una frase buttata così, fatto sta che la mattina dopo mi arriva un loro sms:"Yes we can". Ci sentiamo per telefono e organizziamo per il pomeriggio seguente. All'ora prestabilita arrivano con la loro solita puntualità svizzera, ci incontriamo e li porto a prendere un altro caffè. Dimenticavo...quando abbiamo parlato, ho detto loro che potevo coinvolgere un amico fraterno con cui ho maturato una certa esperienza in merito a incontri trasgressivi e con intelligenza e se volevano, potevo coinvolgerlo. Di ...
«123»