1. Felicemente cornuto 1


    Data: 10/01/2019, Categorie: Tradimenti, Autore: Cornuto87, Fonte: EroticiRacconti

    andrea.corna@outlook.it Mi chiamo Andrea ho 30 anni e da 4 stò insieme ad Ylenia di 23. Da 1 anno sono felicemente cornuto. La mia idea iniziale, devo essere sincero, era quella di addentrarci nel mondo dello scambismo ma Yle si è sempre fermamente opposta al fatto di vedermi con un altra, al contrario mio lei è molto gelosa. Nonostante i miei ripetuti tentativi la sua idea non cambiò, cominciai quindi a covare l'ipotesi di vederla con un altro in mia presenza. Anche in questo caso inizialmente sembrava non esserci speranza, poi un giorno riuscii a convincerla a partecipare ad una serata naturista in un club vicino la nostra città. La location era stupenda, una piccola palazzina a due piani con piscina interna ed esterna. La promessa era quella che avremmo dato solo un occhiata intorno a noi senza partecipare attivamente. Contattati telefonicamente il proprietario che mi disse che avremmo potuto partecipare con il costume senza problemi. Arrivati a destinazione ci venne incontro il proprietario che dopo le presentazioni di rito ci fece fare il giro della struttura, all'esterno la piscina era grande con intorno dei lettini e anche letti a baldacchino. Dentro, al pianoterra c'e una grande sale con un bar, una piccola console, divanetti e al centro una gabbia per gli show, proseguendo c'era la piscina con acqua calda e la sauna. Al piano superiore ci sono le stanze per chi vuole appartarsi. Scambiamo quattro chiacchiere anche con la moglie del proprietario, ci dicono che loro ... sono scambisti da diversi anni ormai. Ci mettiamo il costume nello spogliatoio comune, dove troviamo solo una donna, ed entriamo nella piscina interna riscaldata. Ci rilassiamo e ci godiamo la piscina quando si avvicina un ragazzo, ci presentiamo e scambiamo due parole e alla sua offerta rispondiamo che non siamo interessati. Facciamo sesso in piscina davanti un altra coppia impegnata come noi e Yle non sembra affatto turbata di farlo davanti a degli estranei. Apparte questo episodio non succede nient'altro di rilevante e la serata scorre via tranquilla proprio come l'avevamo programmata. Sono felice del risultato raggiunto speranzoso che la situazione possa ulteriormente maturare. Nei giorni successivi Ylenia mi conferma che è stata bene e che non è stato un problema farlo davanti ad altre persone. Comincio a proporle di fare sesso con me con uomo che ci guarda, lei inizialmente rifiuta con il sorrisino di chi non è convinto quindi insisto e ottengo il suo benestare. Deve essere fuori città, deve essere un estraneo e non deve partecipare queste le sue condizioni. Mi metto a cercare su internet la persona giusta, e trovo un uomo di 45 anni che sembra fare al caso nostro. Lo contatto via e-mail, gli invio le foto di Yle, e lui accetta estasiato dalla sua 5a di seno e dai suoi occhi blu. Ci sentiamo telefonicamente per definire dettagli e regole dell'incontro. Lui è di Roma, si chiama Mauro e ci offre il suo appartamento. Lo raggiungiamo col treno e lui viene a prenderci alla ...
«12»