1. Farmacia birichina


    Data: 11/01/2019, Categorie: Orge, Autore: LadyG, Fonte: EroticiRacconti

    Anche stasera avevo fatto tardi a lavoro; mai una volta che riesca ad uscire alle 18 come tutti gli altri. Devo correre in farmacia prima che chiuda; menomale che la mia amica Laura mi può aspettare. Laura ha 29 anni, siamo amiche da 3/4 anni... non un'amicizia profondissima ma con lei era semplice argomentare su cose che con altre amiche non osavo approfondire. Entro in farmacia come un tornado:" ciao Laura ce l'ho fatta! Grazie ancora per avermi aspettata" lei sorride come sempre... bella! Era una bella ragazza con una quarta di seno bello sodo da far invidia... avevo sempre invidiato in modo buono ovviamente, le sue curve anche se in questo periodo non potevo lamentarmi.... dopo la gravidanza mi era rimasto proprio un bel seno gonfio... erano mesi che ormai non allattavo più ma le mie tettone erano ancora enormi! "Cosa posso fare per te?"disse... "sai volevo fare una sorpresa a mio marito e visto che ho confidenza con te mi puoi consigliare qualche giochino che hai nello scaffale dei profilattici ? E anche qualche liquido stimolante" "Avete finalmente ricominciato a scopare" disse. In effetti la gravidanza e il post parto aveva messo mio marito a disagio e anche se io sommersa di ormoni avevo voglia h24 lui aveva paura di farmi male e non mi toccava. "Si finalmente è non vedevo l'ora " Laura inizia a mostrarmi vari articoli e da uno sportello tira fuori cose pazzesche che non poteva esporre per ovvie ragioni. Sento un brivido nella schiena e arriva pulsando fino in mezzo ... alle cosce.. alla vista di quei gingilli e vibratori mi sta salendo l'eccitazione.... "Guarda questo-disse- è bello grosso e per eccitarlo puoi anche iniziare a strofinartelo fra le tette" mi guarda fissa con i suoi occhioni azzurri, si slaccia il camice e solo ora mi accorgo che è completamente nuda. Io rimango senza parole alla vista del suo corpo perfetto e lei inizia a strofinarsi il cazzo di gomma fra le sue sode tette. "So che me le guardi sempre.. credi non ti abbia mai visto amica mia?" "Ma la mia era ammirazione... credo...solo quello" in realtà sentivo il mio clitoride gonfiarsi ... non mi era mai capitato con una donna. Lei si avvicina e mi dice:"sai noi il mercoledì ci fermiamo sempre a fare l inventario " "Noi?-dissi- noi chi?" "Io Stefania e Luca il dottore " Luca era il dottore della farmacia, un bellissimo uomo brizzolato, sempre abbronzato che da sotto il camice pareva scultoreo. Stefania era l'altra farmacista... appariscente con strepitosi capelli rossi. Io comincio a non capire più niente ... sento la pelle che inizia a prendere fuoco... l'eccitazione sale! "Laura ma cosa mi stai proponendo sei matta?" Lei:"ti ho sentita tanto frustrata in questo periodo e voglio solo rallegrare una mia amica" Sono combattuta, non ho mai fatto nulla del genere, ma la curiosità è tanta e la voglia sta crescendo in tutto il mio corpo. Sorrido a Laura e le faccio intuire la mia voglia. Lei allunga una mano e con un pulsante chiude le saracinesche del negozio. A quel rumore, ...
«123»