1. Strawberry spicy


    Data: 11/01/2019, Categorie: Masturbazione Autore: Ana2, Fonte: EroticiRacconti

    Il set di questa sessione di fotografie per un concorso on line, è pronto. Tutto nasce per gioco, in realtà non ero nemmeno interessata a partecipare. Incitata dalla mia amica, decido di partecipare. Il tema principale del concorso sono le fragole, la foto può voler dire qualunque cosa si voglia, non ci sono limitazioni, sebbene già i primi partecipanti si siano cimentati in scatti dove il sole e le compagna padroneggiano in maniera viva e quasi surreale. Io opto per essere ambigua, per dare una velatura di erotismo, per essere sottile. Dall’erotismo alla banalità, il passo è breve, anche se bisogna contare che in questo ambiente, quello che può risultare banale per mille persone, è estremamente erotico per altre cento. Penso di avere le idee molto chiare fino all’ultimo momento, con pochi dubbi su come impostare le luci per rendere al meglio; l’idea di base è semplice: la modella deve assaporare una fragola da un calice ben allestito da me, punto tutto sulle luci e sulla massima espressività che la modella può dare. Lei è Elena, una ventiduenne di un metro e sessantuno, con i capelli rossi ramati, pelle chiara, poche lentiggini, occhi marrone chiaro che sembrano due nocciole infuocate, non troppo esile, con una seconda di seno, la vita stretta e un sedere formoso. Ad aiutarmi per trovarla con queste caratteristiche, è stata proprio la mia amica che mi ha convinto a partecipare. Sono stata presentata come una professionista,e le è stato pure detto che questa potrebbe ...
     essere un’ ottima opportunità per avere visibilità, quindi Elena si è proposta gratuitamente. Io odio queste cose, dunque ho preferito mettere in chiaro che sarebbe stata comunque pagata. Le mie idee cominciano a vacillare quando si presenta alla porta. Come da me richiesto, non porta un filo di trucco, nessun contorno agli occhi, nessun rossetto, nulla. Le rosee labbra, risultano ancor più carnose di presenza, la perfetta dentatura bianca svela un sorriso molto più seducente rispetto alle foto che avevo visto. Ad accompagnarla è il suo ragazzo, anche lui un modello di un metro e ottanta, snello e asciutto, pelle bronzea , capelli folti neri, ciglia altrettanto folte da sembrare con l’ eye liner, mani possenti e scolpite. Michele si presenta sfoggiando un sorriso, sembra simpatico, ma sa che non deve ostacolare la mia professionalità, quindi sta spesso in disparte durante i discorsi che facciamo con Elena. Posizionati di fronte al calice da margarita pieno di fragole, le dico di sdraiarsi di fianco sul divano, con un gomito sul bracciolo , come una sorta di Bacco femminile. Non appena si sistema, faccio una prova veloce guardandola attraverso la macchina, è perfetta! Manca da sistemare solo qualche dettaglio riguardo alla posizione delle gambe, anche se alla fine con molta probabilità, cestinerò quegli scatti dove si vede per intero. “Abbiamo detto che non hai problemi con la nudità, giusto?” “ Certo che no, mi spoglio?” risponde con molta naturalezza, nel frattempo lancio ...
«1234»