1. C'è sempre una prima volta!


    Data: 09/02/2019, Categorie: Saffico Trio Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Lui lo conoscevo e frequentavo da quasi due anni; nulla di serio, diciamo che eravamo degli scopamici .. ci si incontrava una o due volte al mese, si andava in albergo e passavamo mediamente due ore felici.Lui aveva una amante fissa, una donna sposata, Paola, o meglio, lei aveva lui come amante fisso, perché il nostro galletto amava saltabeccare da una patata all’altra .. e la mia era fra quelle.Solito sms .. “Prenderesti un gelato alla crema?” .. solita risposta .. “Perché no?” … solita salita all’albergo collinare, nostro nido .. solita stanza … 16 .. quella con lo specchio sul soffitto e dietro al letto. Finito di giocare e dopo aver apprezzato per l’ennesima volta le sue qualità amatorie, mi dice: “Sai che Paola si trasferisce a Modena? Lei e il marito .. motivi di lavoro .. mi ha chiesto se conoscevo qualche ragazza per farlo a tre .. lei è bisex e io ho pensato a te anche se non lo hai mai fatto .. cosa ne dici?”Sono rimasta abbastanza sorpresa, ma la cosa mi poteva intrigare … è vero, non avevo mai fatto sesso con una donna, ma il corpo femminile non mi dava certo fastidio e mi sono tornate alla mente le volte che con Giulia, mia compagna di banco al liceo, ci si misurava le tette, ci scambiavamo l’intimo e discutevamo se e come aggiustarci il praticello sopra la patata.Gli dissi di si, mettendo le mani avanti .. “se non mi piace mi rivesto e me ne vado” .. “ok! Penso che ti piacerà”.L’appuntamento era per il martedì .. il marito di Paola era a Bari per lavoro e la ...
     casa era libera.Come si sarebbe svolta la cosa? Niente di meglio che andare su un sito di video porno e vedere che fare in tre .. e poi cosa fare con lei. I video mi diedero un panorama esaustivo di cosa fare con lui e cosa sarebbe successo fra lei e me, quindi mi presentai preparata .. almeno così credevo!La serata si aprì con una cena, semplice ma ottima .. lei la conoscevo e quindi non ci furono le solite menate delle presentazioni .. aveva una gonna larga e il sopra di una tuta abbastanza aperta da capire che non aveva reggiseno. Anche io in gonna e polo, con reggiseno e brasiliane.Già durante la cena lei mi si avvicinò più volte accarezzandomi le spalle e baciandomi il collo .. a lui invece aveva riservato un trattamento molto più hard accarezzandogli più volte i jeans nei punti giusti.Finita la cena aiutammo a spreparare tavola per poi farci accomodare per servire il caffè .. appena posato il vassoio sul tavolino si è avvicinata a lui e ha cominciato a slacciargli i pantaloni e gli ha tirato fuori il cazzo .. non ancora ben eretto “ Dai Olga .. bevi il caffè poi datti da fare mentre io bevo il mio .. sai come farglielo scoppiare”. Non bevvi il caffè e mi chinai sul suo cazzo prendendolo in bocca .. subito diventò durissimo .. mai saprò se era per i miei lecchini o perché lei si era completamente spogliata. Decisi di spogliarmi anche io, malgrado i video portassero come must il fatto che le donne si spogliassero fra di loro .. minchiate! Anche lui si denudò e sia io che ...
«123»