1. Porco esibizionista in un parcheggio con una zucchina


    Data: 25/02/2019, Categorie: Esibizionismo Autore: porc'92, Fonte: EroticiRacconti

    (storia vera) sono un ragazzo di 25 anni e mi eccita farmi guardare da un qualche vecchio porcone. L'ho gia fatto varie volte e sono diventato abbastanza esperto a mostrarmi. Come d'abitudine vado in un supermercato e vado alle bancarelle della frutta e verdura, guardo i cetrioli e le zucchine e scelgo quella che mi sembra della forma migliore, la metto in un sacchetto e vado poi a prendere una bottiglietta d'acqua. Mi chiedo sempre quando pago se la cassiera si domanda cosa ci faccia con una zucchina e una bottiglia d'acqua!! (mi eccita sempre scegliere una cassiera giovane come me) Metto tutto nel sacco e salgo al primo piano dove mi reco ai gabinetti. Mi chiudo in una cabina abbasso pantaloni e mutande e mi siedo sul gabinetto, prendo la bottiglia d'acqua (rocchetta in pet) e ne svito il tappo. Mi siedo più in avanti sulla tazza e posiziono il collo della bottiglia sul mio buchetto... spingo un po' e finalmente il collo riesce a penetrarmi (mi eccita sentire la bottiglia che mi riempe l'ano) poi strizzo la bottiglia e mi riempio il culo d'acqua. Tolgo la bottiglia e mi libero. Ripeto l'operazione 3 volte fino a che la bottiglia é vuota, bisogna essere puliti. Esco dalla cabina già eccitato al pensiero di cosa sto per fare!!! Salgo in macchina, mi sono parcheggiato in un angolo discosto del parcheggio, prendo la zucchina dal sacco (30 cm per 3-4 di diametro) la taglio a 2/3, la spelo con il mio coltellino da tasca e la metto avvolta in un giornale dietro al sacco sul sedile ...
     del passeggero. Sono pronto!!! Mi reco ad un parcheggio sull'autostrada che conosco. E' un parcheggio un po' discosto dalla strada, bisogna scendere in mezzo a un bosco per trovare una 50ina di parcheggi e una casamatta di cemento che ospita due gabinetti con affianco una decina di tavoli per il pic-nic. E' una giornata un po' grigia che é perfetta per il mio scopo visto che nessuno ha voglia di fermarsi a mangiare e ci sono solo tre macchine ferme con i conducenti che, se non sapeste che é un sito di incontri tra uomini, paiono riposare. Mi parcheggio discosto dagli altri vicino a un cestino della spazzatura,mi apro la birretta e comincio ad accarezzarmi da sopra i pantaloni. Ci vuole pazienza per il mio gioco... infatti il conducente di una tipo rossa che vedo dallo specchietto esce e viene a buttare qualcosa nel cestino solo per vedere chi sono. Non sono interessato, é troppo giovane, tolgo la mano dalla patta e non lo degno neanche di uno sguardo (per il mio gioco li voglio di una certa età che sono più timidi e vogliosi). Il tizio risale in macchina e se ne va. Forse é il giorno sbagliato, ci vuole pazienza e ricomincio ad accarezzarmi sopra i jeans. Rimangono due macchine uno dei due esce e gironzola intorno ai gabinetti fumando una sigaretta, spera probabilmente che esco anch'io che chissa cosa potremmo fare nei gabinetti, ma visto che non succede niente se ne va anche lui. Rimane solo la berlina nera, sarebbe una situazione ideale, mi diventa ancora più duro alle mie ...
«12»