1. A piccoli passi...


    Data: 07/03/2019, Categorie: Prime esperienze Autore: Lippetto, Fonte: Annunci69

    Dire che ho trovato la donna della mia vita sarebbe senz’altro esagerato nulla è per sempre, tantomeno con le donne, però sicuramente l’incontro con Sabina è stata una grande sorpresa, caduta la corazza lei si è rivelata di un incredibile dolcezza, una persona capace di dare tanto sia nell’amore che nel sesso, ma si sa le cose non vanno sempre come si desidera che vadano. Eh già perché per una cosa bella che capita spesso ne segue un codazzo di cose spiacevoli a cominciare proprio dai colleghi di lavoro..!!! Com’era facile prevedere in molti si sono accorti del cambiamento di Sabina, la quale pur cercando di mantenere il suo solito comportamento fastidioso e arcigno, che ormai è diventato solo una maschera , sprizza felicità da tutti i pori. Nei miei confronti ovviamente è diventata gentile e cordiale, e quando non vista ( o almeno lei crede ) mi lancia delle occhiate che sono tutto un programma !!! Io dal canto mio cerco di mantenere un comportamento il più neutro possibile anche se ormai tutti hanno capito come stanno le cose. Voi direte ma che ti frega di quello che dicono gli altri ???....frega frega, credetemi. Innanzi tutto odio i chi si fa i fatti miei e poi soprattutto, essendoci già passato so che comincierebbe la solita tiritera di commenti e allusioni spesso anche poco gentili, che a me possono importare fin lì ma che a Sabina so che darebbero molto fastidio. In più, c’è anche il fatto che la direzione poco gradisce che nascano storie fra i dipendenti, in quanto ...
     poi ci sarebbero problemi , ad esempio di ferie nello stesso periodo, liti nella vita privata che possono ripercuotersi in ambito lavorativo ecc ecc, e quindi segue una politica di “allontanamento” ..detto in parole povere uno dei due viene trasferito altra sede..!!! Cercando di evitare soprattutto questo, ho chiesto a Sabina di cercare di mantenere un comportamento il più possibile “professionale”, anche perché in caso di trasferimento sarebbe lei a partire, visto che il mio ruolo all’interno del negozio è molto più importante rispetto al suo. Insomma tutta questa situazione ha inevitabilmente creato qualche tensione fra di noi, in più io ho cercato di sminuire un po’ la cosa e questo l’ha ferita facendole pensare che alla fine sono anch’io l’ennesimo maschio in cerca solo di sesso senza complicazioni. Ovviamente non è così, ma non credo nemmeno nel grande amore!!!...insomma avanti ma a piccoli passi. Alla fine non abbiamo litigato ma abbiamo smesso di cercarci, è anche a letto poco sentimento Passerà mi dicevo e invece sempre peggio .bene, o meglio male fine della storia !!. Tanto dispiacere e tristezza, ma se deve essere meglio ora che più avanti ma un grande rammarico per quello che poteva essere un meraviglioso rapporto. Una sera di questa estate piovosa e anomala, un violento temporale si scatena sulla città e a un certo punto un fulmine cade vicinissimo a casa, un botto che non vi dico e buio totale in casa, insomma impianto elettrico andato a farsi benedire . Al momento ...
«1234»