1. La mia nuova vita


    Data: 09/03/2019, Categorie: Dominazione Orge Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Capitolo 1 - NoiaLa laurea in belle arti era oramai un ricordo lontano. Non ne avevo mai avuto bisogno, subito dopo l'università mi ero sposata con Sergio, un uomo splendido più grande di me di 5 anni titolare di una piccola catena di elettrodomestici della mia regione e vivevo una vita agiatissima dove la pittura altro non era che un hobby. La noia pero dopo quasi 18 anni dalla laurea si faceva strada, stare tutto il giorno chiusa in casa senza alcun interesse iniziava a far sembrare interminabili le mie giornate. 40 anni un'età pericolosa in una donna e io Arianna, ne stavo constatando quanto questo luogo comune fosse vero.E' una delle solite mattinate uggiose grigie bolognesi quando mossa da una voglia di riscatto totale decido quasi senza pensare che è il momento di cambiare. Faccio le foto di alcuni miei dipinti li scarico sul pc, li stampo e messi in bell'ordine in una cartellina , esco.Ho deciso mi faccio il giro delle gallerie d'arte per sentire se qualcuna fosse interessata ad esporre il miei lavori, avrei una motivazione a dipingere e sicuramente avrei anche dei giudizi sul mio talento.Non speravo di essere accolta come il Giotto femminile bolognese ma neppure di ricevere tanto disinteresse: tutti ambivano ad avere grandi nomi nelle loro gallerie, niente spazio per gli emergenti, mi sembrava di sentire le parole delle mie compagne quando finimmo l'università "Beata te che hai trovato la strada giusta, a noi sembra di andare a fare la questua e quel che è peggio non ...
     ci fila nessuno"Due giorni di pellegrinaggio fra le varie gallerie ma nessun riscontro positivo. Beh almeno mi son fatta due giorni diversi, ho conosciuto degli stati d'animo che non avevo mai provato nella mia vita resa facile da un marito facoltoso.Terzo giorno, fra le risatine divertite di Sergio, esco di nuovo alla ricerca di qualcuno che mi conceda un chiodo dove appendere almeno uno dei miei dipinti.Percorro via Irnerio sino ad arrivare alle due torri poi una stradina a sinistra e entro nell'ennesima galleria."Buongiorno posso rubarle un attimo?"L'uomo mi guarda si alza dalla scrivania e mi si avvicina "Buongiorno, prego , mi dica""Vorrei farle vedere alcuni miei lavori e sapere se avete la possibilità di poterne esporre qualcuno""Prego si accomodi, è la sua giornata fortunata forse, come ha notato nel negozio qui a fianco stanno ristrutturando. Stiamo ampliando la mostra e quindi se ci sono opere degne di essere esposte, perche no"Mi siedo alla scrivania di fronte a lui, passo la cartellina che inizia a guardare con interesse, anche se vedo che lo sguardo molto spesso emigra verso le mie gambe accavallate."Ha già esposto in altre gallerie?" "No è la prima volta sinora ho dipinto solo per hobby " "Ma ho visto che nella cartella ha messo anche la fotocopia della sua laurea" "Si non voglio apparire la solita estrosa che si crede dotata di qualità artistiche, i miei lavori possono o non possono piacere ma diciamo che hanno l'osservanza della tecnica""Si questo lo ho notato ...
«1234...7»