1. Il riccetto


    Data: 11/03/2019, Categorie: Altro, Etero Orge Trans Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    - MINKIA CHE ORGIA! –Come direbbe un verme davanti ad un piatto di spaghetti.Beh, io non sono un verme, a parte quel che pensa la mia ex, io sono “nudo” come un verme, e entrando nella sala vedo nelle luci fioche un mare di gente altrettanto nuda.Inciampo nei piedi di uno, stupido, che si è messo proprio lì all’entrata, ma forse non ce l’ha fatta ad aspettare, che si sta facendo cavalcare allegramente da una negretta dai capelli ricci la quale sgroppa e si agita ridendo come una pazza.Non cado solo perché sbatto frontalmente con una quinta abbondante in cui affondo involontariamente la faccia. Mi aggrappo per riprendere l’equilibrio ed ho modo di constatare l’opera del chirurgo. Che importa, l’istante dopo sento:- AAAAMOOOOOREEEEE –ed un paio di metri di lingua si insinuano nel mio cavo orale.E’ la proprietaria della quinta abbondante che mi stringe a se.Mi stacco per riprendere fiato e vedo una finta bionda ubriaca fradicia, il trucco sbavato, strisce di rimmel che filano verso le tempie, strisce di rossetto che deformano la bocca ancora aperta in cui sta ritirando metodicamente la lingua.- MA TU NON SEEEIIII DIEGOOOOO –Finta bionda, il pube non mente, vera sconvolta.La O della bocca non si richiude sorpresa di avermi scambiato per qualcun altro, la mano invece non si riapre dopo aver serrato il mio fratellino, anzi si muove saggiando e tastando la carne indurita.Molla solo quando un tipo passa e la tira via con sé, forse il suo Diego, forse un altro.Peccato, la sua ...
     carezza cominciava a piacermi e avrei potuto diventare Diego per qualche minuto.Cammino verso il centro della stanza cercando qualche tipa che mi attizzi. Sono tutte impegnate, anzi veramente molto occupate. C’è una biondina, questa volta verace, che a quattro zampe ne sta prendendo tre insieme.C’è da ammirarla, e mi fermo infatti un minuto, perché mentre regala un succulento pompino al tipo che ha davanti, dietro ce ne sono altri due che si stanno dividendo il suo buchino nascosto.Inculata doppia, non l’avevo mai vista, e la biondina pare apprezzare succhiando con foga e sbavando l’uccello del primo tipo.Però! Magari dopo ripasso e vedo se c’è un buco anche per me.Giro a destra verso un divano sentendomi chiamare:- Mauro, MAUROOOO, vieni qui, questa ha una lingua divina –E’ il mio amico Gigi che se lo sta facendo succhiare da una riccetta china in avanti.Guardo meglio e trasecolo. Non ho il coraggio di dirgli che la riccetta è un riccetto, anzi un bel riccetto a giudicare da quel che gli vedo sporgere dall’inguine.Scoppio a ridere: il mio amico è in trance per un trans….. chissà se è venuto col transit.Rido ancora per la mia battuta scema che per fortuna non ho detto a voce alta.Rifiuto il gesto d’invito ad unirmi a loro fatto dal trans e cammino ancora verso una moretta addossata alla parete che sta stringendo a sé una biondina sbaciucchiandola e palpandola vivacemente.Mi piacciono quelle due, ci stanno dando dentro con gusto, le mani che vanno dai seni alle micine con giro ...
«123»