1. Prima esperienza saffica


    Data: 13/03/2019, Categorie: Saffico Autore: @isabel45, Fonte: EroticiRacconti

    Riscrivo il racconto, con il mio nick e aggiungo anche il testo mancante. Portate pazienza ma sono nuova e devo prendere bene la mano. Grazie Quando MI vide sulla soglia di casa sua sono senza parole, sapevo già che era bella ma la mia immaginazione era proprio nulla in confronto allo spettacolo che avevo davanti..... : bionda, alta 175cm circa magrissima e con una minigonna che lasciava poco alla immaginazione. ... Ero super agitata, la mia prima volta con una donna! Entriamo e facciamo un po’di conversazioni, ci beviamo un caffè. ... Finalmente mi prende per mano e senza nessun preavviso mi bacia... un bacio caldo, bagnato. .. mmmmh le sue labbra morbide. ... Prosegue con piccoli baci sul LOBO dell'orecchio... sul collo ... mi gira e fa in modo che LE do la schiena... comincia ad accarezzare i miei seni sopra i vestiti. ... Mi sussurra che sono belli e LE piacciono così grandi perché i suoi sono piccoli, una seconda scarsa; piano piano mi spoglia, un indumento alla volta... io sono imbarazzata da morire perché lei è bellissima e io … be’, sono io... Rimango solo con il Perizoma e comincio a spogliarla anch'io Mi prende per mano e andiamo in camera... Baci, ancora, stavolta la sua lingua PERCORRE tutto ...
     il mio corpo è molto sensuale e delicata mi fa segno di stendermi sul letto e si butta sopra di me. ... I nostri seni si sfiorano, i capezzoli ormai turgidi si toccano, ahhhhh sono in estasi. ... Scende sulle mie cosce mi apre le gambe e la sua lingua è sulla mia figa Mi lecca e io sento brividi arrivare da lì fino ai miei capezzoli, è veramente brava con la lingua. ...prende il clitoride e lo tira, succhia , bacia e lecca, io io gemo e grondo come una fontana... dopo poco ho il mio primo orgasmo con una donna! Sono stordita dalla eccitazione, apro gli occhi e vedo il suo viso con un sorriso bellissimo, la bacio con passione come per ringraziarla per quello che avevo appena provato, lei si stacca da me e si mette a cavalcioni sopra la mia testa così mi ritrovo con la sua figa sulla mia faccia, mi ci butto subito su di lei, passo la lingua in tutta la sua lunghezza, mi aiuto con le dita e apro le grandi labbra lasciando spazio alla mia lingua, tormento il clitoride con lunghe leccate alternate a piccoli colpi con la punta della lingua, lei si muove dandomi il ritmo giusto e sento crescere la sua eccitazione finché non esplode in un orgasmo che mi bagna tutta la faccia e io avida assaporo tutto il suo succo . 
«1»