1. 2 maschi per una figa


    Data: 15/03/2019, Categorie: Trio Autore: Aa01, Fonte: EroticiRacconti

    Mi chiamo Marika e ho 20 anni. Il racconto che segue è un evento reale della mia vita avvenuto circa 2 anni fa. I nomi sono di fantasia per rispettare la privacy delle pers. Coinvolte. Come dicevo ho 20 anni e sono una bella ragazza tutto sommato. Sono di altezza media,ho dei bei capelli mori, un fisichetto che agli uomini piace: tette buone (una quarta), culo sodo, fisico quasi perfetto. Sono tuttora fidanzata con Andrea un bel ragazzo di 2 anni piu grande di me, con cui ho un'intesa relazione. Per quanto riguarda il sesso non sono una grande esperta, ho sempre scopato solo con Andrea che mi soddisfava per carità, ma non era fuoco e fiamme... Da due mesi ormai me ne ero andata dalla casa dei miei genitori, mi sono trasferita a Roma per studiare all'università (faccio lettere moderne). Essendo molto socievolw mi sono fatta subito delle nuove amicizie sia femminili che maschili. In particolare ero diventata tanto amica di due coppie di fidanzati che erano miei compagni di corso. La prima coppia era formata da Gianluigi e Sara. Lei una bella ragazza bionda,lui un gran pezzo di figo..alto...magro..una pelle bianca come il latte..bei capelli mori..bel fisico muscoloso. L'altra coppia era formata da Maria e Paolo. Lei una tipica "gattona", talvolta risultava un po troietta, lui un bellissimo ragazzo. Era di carnagione olivastra e io sono sempre impazzita per gli uomini moretti, infatti il mio fidanzato Andrea era anche lui scuro di carnagione. Avava un bel fisico palestrato e la ...
     sua fidanzata Maria mi aveva confessato una volta che le misure di Paolo.....quelle misure... erano molto generose, mi parlò di 22cm...bo secondo me ha un po esagerato! Una sera decisi di invitare a cena da me Paolo,Gianluigi e Maria per una pizza tra amici, cosi con l'occasione dopo cena avremmo potuto ripasssare per l'esame di grammatica che ci aspettava l'indomani mattina. Paolo e Gianluigi accettarono, ma Maria all'ultimo momento ha declinato l'invito dicendo di non sentirsi bene. Cosi alle otto si presentarono per la pizza solo Gianluigi e Paolo. Mangiammo e parlammo a lungo di argomenti che spaziavano dalla scuola,alla politica,alle nostre passioni. Dopo una lunga chiacchierata decidiamo di gurdarci un film. Ci accomodiano sul divano, ci copriamo tutti e tre con una coperta calda e ci gustiamo il film. Mentre guardavo il film osservai i due maschi di fianco a me...erano molto belli, paolo soprattutto era un bel pezzo di gnocco, Gianluigi anche avava un fascino particolare. All'improvviso mi ritornò in mente quel numero....22cm...la presunta lunghezza del cazzo di paolo...mi bagnai leggermente, subito scacciai quegli sconci pensieri dalla testa e mi concentrai sul film. Ad un certo punto sentii una mano sfiorarmi la coscia: era Gianluigi...cosa stava facendo? Lo lascai fare sperando che smettesse da solo. Dopo sentii una mano più calda toccarmi l'altra coscia...era Paolo questa volta. Cosa stavano facendo? Gianluigi sale, mi tocca la pancia, poi inizia a giocare con il ...
«1234»