1. Prova gratis in palestra


    Data: 06/04/2019, Categorie: Tradimenti Autore: Myeroticdream33, Fonte: EroticiRacconti

    Finalmente, dopo molte settimane in cui l’ha rimandata, Marta riesce a farsi convincere dalla sua amica Chiara di usufruire della prova gratuita della palestra dietro a casa loro. Siccome non è mai stata molto portata per gli sport, l’uncia cosa che l’ha convita ad andarci è stata l’idea di tutti quegli uomini e tutte quelle donne sudate. Marta è una ragazza semplice, occhi scuri, capelli lunghi e castani e molto alta, con una bella 5 di seno. Per molti anni della sua vita ha creduto all’idea che non avrebbe mai trovato è provato certe esperienze, come il sesso. Ma adesso, che finalmente l’aveva provato, non poteva più farne a meno. Ma ora, dolorante nella doccia, si pentiva di questa esperienza. Si sentiva molto stanca e in compenso molto eccitata, aveva passato la giornata a guarda culi e cazzi, e ora si sentiva più bagnata che mai. “Datti un contegno Marta, sei una palestra, al massimo se dopo questa doccia sei ancora eccitata, chiami Maurizio e lo inviti a casa, vedrai che ti scopa come non mai”. Però non riusciva a pensare ad altro, se non a quei due ragazzi, probabilmente fidanzati, che mentre uno faceva gli addominali, l’altro lo stimolava con un bacio ogni volta che il partner saliva. “Quanto vorrei avere una vera relazione come quella, e non questo tira e molla che ho”. “Amore, hai visto che bell’allenamento?” “Sì tesoro, ma che ne dici se andiamo un attimo in doccia?” Panico. Marta, che credeva di essere sola, aveva iniziato a Toccarsi, e ora aveva il terrore ...
     che quelle due amiche l’avessero sentita. Quando le due ragazze entrarono in doccia, lei fece finta di niente, e finì di sciacquarsi. Uscendo, con la coda dell’occhio vide che le due amiche avevano degli strani atteggiamenti, come se stessero flirtando, ma era sicura di sbagliarsi. Andò ad asciugarsi, e sovrapensiero, non si accorse che le ragazze fossero uscite e la stessero guardando. “Tu sei Marta vero? Chiara ci ha parlato spesso di te, ti vuole molto bene” “ah si? Be, anche io gliene voglio” “Ti abbiamo sentita prima, o meglio, abbiamo sentito degli strani mugolii, che facevi? Non stai bene?” “Nono, tranquille stavo canticchiando, mi capita spesso quando sono sotto la doccia.” Intanto Sara, una delle due amiche, era avanzata verso di lei, e senza dire una parola, aveva iniziato a baciarla sul collo. Marta resto inizialmente spiazzata, ma poi si rese conto che quella situazione le piaceva, e si lasciò andare. Allora l’altra amica, inizió a toccarle il seno e piano piano a morderli e leccarli, Marta impazziva. Si giró e inizió a masturbare Sara, che colta alla sprovvista tiró un gemito di piacere che fece eccitare ancora di più Marta. Intanto Lucia, inizió a masturbare Marta, è prontamente si portó l’altra mano di Marta nella fica. Iniziarono a masturbarsi tutte e tre con foga, e godendo sempre di più. Marta sentiva che stava per venire, ma non voleva essere la prima, quindi accelererò e prese a sgrillettare le clitoridi delle ragazze sempre di più, finché stranamente non ...
«12»