1. Gemma stupenda caraibica parte i.


    Data: 14/04/2019, Categorie: Tradimenti Autore: campoma, Fonte: Annunci69

    Questo episodio è capitato qualche anno fa. All’epoca abitavo in una palazzina in un quartiere tranquillo io avevo circa 35 anni ed ero sposato da poco tempo, il sesso in tutte le sue forme non mi mancava, anche se ogni tanto mi piaceva evadere e trasgredire con amiche o coppie. L’appartamento di fronte al nostro era abitato da una famiglia con due gemelle di circa 20 anni e una mamma Gemma stupenda caraibica di circa 40 anni, dimenticavo c’èra anche il marito italiano alto con fisico normale. Gemma è la classica bellezza caraibica carnagione olivastra, alta 1.75, una 4 di seno alto e fiero, un fisico statuario e un culo di marmo scolpito da anni di palestra, anche le gemelle sono molto belle fisico simile alla mamma solo che una era scura e l’altra quasi bionda. Con tutti loro subentrò subito una certa amicizia e simpatia ci fermavamo sempre a chiacchierare per le scale e molte volte prendevamo il caffè tutti insieme a casa mia o da loro, una bella amicizia. Devo dire che comunque mi facevano arrapare molto tutte e tre madre e figlie però il tutto rimaneva come uno splendido sogno fino ad un sabato mattina. Quel sabato dovevamo pranzare da mia suocera e mia moglie approfittò per uscire con la madre e mi disse che ci saremmo incontrati direttamente li. Io mi alzai con calma dal letto e mi infialai sotto la doccia, dopo essere uscito e ancora con l’accappatoio addosso sento squillare il campanello. Vado ad aprire e mi trovo davanti Gemma, una visione molto sexy nella sua ...
     semplicità. Era estate e aveva una canotta aderente molto scollata che metteva in evidenza i suoi seni e i capezzoli, non aveva il reggiseno, che volevano quasi bucare il cotone dimenticavo il colore era bianco. Mentre per la parte di sotto aveva un pantaloncino non tanto corto e non molto attillato ma cmq molto arrapante. Dopo averla fatta entrare e accomodare mi disse se potevo dare un occhiata al suo cellulare che alcune cose non funzionavano a dovere.<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); Inizia a smanettare e gli risolsi subito il problema però per sbaglio schiacciai l’icona della galleria delle foto e vidi che era bloccata, allora gli chiesi per scherzo se aveva delle foto da nascondere e da non far vedere a nessuno. Lei non si scompose più di tanto, con un largo sorriso mi disse se le volevo vedere insieme a lei ..e senza capire dove volesse arrivare iniziammo a guardare le foto. Le prime erano foto normali e selfie anche se in posizioni alquanto sexy fino a quando comparve una foto stupenda, lei di fronte allo specchio che si fotografava il seno nudo. Uno spettacolo che automaticamente si riflettè sul mio cazzo che diventò subito duro, ma la foto dopo era ancora più sconvolgente, lo stesso specchio e lei nuda a gambe spalancate che si fotografava. Aveva la fica completamente depilata e due grandi labbra fantastiche a quella vista non resistetti più e con un movimento veloce gli stampai le mie ...
«12»