1. La cameretta nuova


    Data: 02/12/2017, Categorie: Tradimenti Autore: redikuori1970, Fonte: Annunci69

    Laura, 43 anni appena compiuti ma un fisico ancora asciutto, chiese di muoversi a Marco, 46 anni e una pancetta che iniziava a diventare ingombrante. I bambini erano in macchina e rischiavano di arrivare tardi al negozio di arredamento. L’obiettivo era acquistare una cameretta nuova per i piccoli. Marco non ne aveva tanta voglia, lui sperava in qualcosa di più eccitante da sua moglie, che però continuava a trattenersi e si lasciava andare solo in alcuni momenti di sesso con il partner. Certo, a volte mentre era da sola si scopriva ad eccitarsi nel ripensare alle porcaggini che le venivano proposte, ma qualcosa dentro di lei continuava a bloccarla. Poche settimane prima si era accorta che un ragazzo la guardava con insistenza, era arrossita, il pensiero era corso a Marco e per un attimo aveva lasciato fare. Ma poi si era fermata, sentendosi colpevole. Non lo aveva neppure raccontato al suo uomo, sapeva cosa le avrebbe detto lui. Scelsero la cameretta e tornarono a casa. Lei ricordò a lui che quella sera erano a cena da amici, con i bambini. Lui accennò alla possibilità di non andare, quando lei fece cadere dal nulla il fatto che tra gli invitati c’era anche Carlo, un suo vecchio amico, che in passato la aveva corteggiata e che ora era single. Marco si ricordò che Carlo era stato inconsapevole protagonista di diverse loro scopate, durante le quali si era fatto Laura in diverse situazioni e posizioni, con grande soddisfazione di moglie e marito. La incitò quindi a vestirsi in ...
     modo anche solo leggermente provocante e si preparò per la serata. Durante la cena, Marco fece in modo di stare molto con i bambini, con la scusa di seguire il piccolo e lasciò che Laura civettasse con Carlo. La vide avvicinarsi, mettergli un braccio intorno ai fianchi e fargli capire che tutto sommato non le era indifferente.<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); Lui sembrava imbarazzato, non capiva fino a dove poteva spingersi e, nonostante il vino, non fece nulla che potesse essere in qualche modo “male interpretato” da Marco, che aveva conosciuto quella sera. In fondo, però, da sempre considerava Laura una ragazza molto sensuale e si era sempre pentito di quella volta che non era andato a fondo nel primo approccio. Fecero ritorno a casa e Laura disse ad un eccitatissimo Marco che forse una speranza c’era. Infatti aveva chiesto a Carlo di dipingere la cameretta dei bambini, prima che arrivassero i nuovi mobili, di lì a un mese circa. Appena seppe la cosa, il membro di Marco divenne duro e pulsante e lui la prese con forza. La scopò come non accadeva da tempo, leccandole la passerina per molto tempo e facendola venire più volte. In realtà pensava che, come sempre, sarebbero state solo chiacchiere, ma qualcosa nella voce della moglie lo eccitava, forse forse questa volta sarebbe andata diversamente. Venne la giornata tanto attesa, Carlo sarebbe venuto a dipingere la cameretta. Laura si era presa un ...
«1234»