1. LA MIA AMICA LESBICA


    Data: 01/01/2018, Categorie: Trio Saffico Etero Orge Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    ragazzo è fortunato mica tutti possono vantarsi di avere a disposizione una donna con un corpicino come il tuo”Arrossisco e dico “Dai anche tu sei una bella ragazza e anche tu hai un bel corpo”“Dici?” ….fa lei…. “Ma vedi le mie tette sono un po’ molle, tu invece da come si vede le hai belle sode”Mentre dice così, allunga una mano e la poggia su una mia tetta massaggiandola un po’ e mi dice:“Vedi come è soda, la mia invece…prova, prova a toccarla e vedrai che è molle”Mi prende una mano e me la accompagna sopra una sua tetta, mentre continua a massaggiarmi la mia, sento un brivido, mi domando che cos’è!.....un brivido di piacere?...possibile?.....rifletto un attimo…si è un brivido di piacere, lei se ne rende conto e non mi molla incalzandomi:“Ti piace vero?.....ti piace farti toccare!”Ammetto di si, lei mi dice:“Vogliamo giocare un po’, però se non ti va, non importa non voglio perdere la tua amicizia, se ti va giochiamo un po’”Sono curiosa e un po’ anche eccitata, dico“Si, ma io non ho mai giocato con una donna, non saprei da dove cominciare”“Non ti preoccupare, se tu vuoi faccio io….sempre se ti va”Nel frattempo mi sta accarezzando con una mano un capezzolo e con l’altra il viso, scende con la mano dal viso verso l’altra tetta e prende a massaggiarla, molla il capezzolo che ha in mano, si avvicina con la bocca e me lo lecca con la punta della lingua,poi lo prende in bocca e lo succhia…..io sono stordita, con la mano scende giù verso il ventre, gioca con il mio ombellico, fa ...
     dei cerchietto attorno, comincio a vibrare un po’, mi sto eccitando da matti, scende ancora più giù con la mano e si poggia sul monte di venere, accarezza la mia peluria bionda e delicata, si muove con una maestria di una donna navigata, con il dito medio mi percorre la fessurina, do di matto……cavolo che mi sta combinando questa qui (penso)…. Non s ferma, continua, arriva fino al buchetto e poi torna indietro, lo fa almeno 4 5 volte, allargo le gambe a dismisura per favorire quel gioco, lei si rende conto del piacere che mi sta procurando e lasciato il capezzolo scende, con la bocca, verso il basso, passa all’ombellico ma ci si sofferma poco, va giù, mi mordicchia il pelo, poi mi molla ma solo per posizionarsi fra le mie gambe, mi mette un cuscino sotto al sedere, la mia fighetta è a sua completa vista e disposizione, si tuffa dentro alle mie cosce e comincia a leccarmi tutta. È di una maestria che nessun uomo (io ho avuto tre uomini, il mio ragazzo ed occasionalmente altri due, di cui uno anche abbastanza esperto) mi avevano fata sentire così….la sua lingua guizza a destra e sinistra un su e in giù per la fessurina mi mordicchia le grandi labbra, infine mi infila la punta della lingua dentro alla figa……..sublime….sublime….salto per aria con il bacino, sto godendo come una vecchia vacca….gli prendo la tyesta e gli accarezzo i capelli ricci, la voglio, la srtingo a me facendogli fare più pressione sul mio scrigno d’amore e, nonostante, io abbia avuto almeno due orgasmi non mi ...