1. Nulla accade per caso. 2.a parte di 4


    Data: 02/01/2018, Categorie: Saffico Etero Dominazione Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Capitolo 4Nei giorni seguenti Maurizio e Chiara si sentirono e si videro per alcuni dettagli sull’acquisto, che venne chiuso due settimane dopo, la ragazza su indicazione dell’uomo inviò il proprio curriculum.Un martedì mattina Chiara era in ufficio da sola quando le squillò il cellulare, era un numero che non conosceva, rispose e dall’altro capo del telefono una voce le chiedeva se fosse disponibile per un colloquio in merito al suo curriculum presso l’hotel Centro di Milano.Ovviamente Chiara rispose affermativamente e fissò l’appuntamento per il pomeriggio stesso.Quando rientrò Sabrina glielo disse subito, era molto eccitata ma anche preoccupata di non essere all’altezza.Scelse con cura il vestito da indossare per l’occasione, non voleva sbagliare nulla.Arrivò all’indirizzo che le aveva detto la signora al telefono in leggero anticipo, era un grattacielo, moderno e avveniristico, entrò disse all’addetta alla reception di essere attesa per un colloquio, prese l’ascensore fino al 12° piano, qui seguì le indicazioni come le era stato detto telefonicamente fino ad arrivare ad una porta a vetri oltre la quale c’erano due signore, dietro un bancone, che fungevano da segretarie / receptionist.Le dissero di andare nella stanza nr. 6 e di attendere li che venisse chiamata.Il colloquio durò una trentina di minuti al termine del quale le venne detta la classica frase: le faremo sapere.Chiara uscì dall’edificio contenta per come aveva risposto ma timorosa che questo non le sarebbe ...
     servito per essere assunta, anche perché le era stato prospettato, eventualmente, di andare a lavorare in altri hotel fuori Milano e addirittura fuori regione.Tornata in ufficio c’erano sia Sabrina che Antonio.Sabrina e Antonio le chiesero: “Allora??”Chiara: “Che dirvi, io penso di essere andata bene, credo di avergli fatto una buona impressione, poi non saprei.”Sabrina: “Che ti ha chiesto.”Chiara: “A parte le informazioni iniziale, mi ha chiesto che lavoro faccio, che studi ho fatto, che aspirazioni ho, se sono disposta a lavorare lontana da Milano e altre cose.”Antonio: “Che figura stanno cercando?”Chiara: “Il signore che mi ha fatto il colloquio mi ha detto che stanno cercando sia personale amministrativo che personale addetto alla reception, ma li serve conoscere molto bene le lingue cosa che io non ho.”Antonio: “Se ti proponessero di lavorare fuori Milano?”Chiara: “Sinceramente non so cosa risponderti, valuterei dove e stipendio. Comunque non rimane che aspettare.”Due giorni dopo, mentre Chiara era in ufficio, squillò il cellulare, era un numero sconosciuto.Rispose, dall’altro capo del telefono una voce femminile la invitava a recarsi presso l’indirizzo dove aveva avuto il colloquio per delle comunicazioni che la riguardavano.Nel pomeriggio tornò al 12.o piano, stessa stanza nr. 6 e stesso uomo con cui aveva parlato giorni prima, il quale le comunicò che la società che lui rappresentava le offriva la possibilità di una prova come segretaria/ addetta al settore amministrativo ...
«1234...9»