1. Il residence


    Data: 14/05/2018, Categorie: Trans, Autore: luke2004, Fonte: Annunci69

    usci..<!-- /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); bionda platino con i capelli a caschetto, altissima sui suoi tacchi a spillo, vestita in reggicalze e body nero, un bellissimo culo e delle tettine naturali..si era truccata da zoccola con uno sguardo che me lo rese di marmo all'istante.. un saluto veloce, due parole e si mise in ginocchio davanti a me, lo sfilò e comincio a succhiarmelo in un meraviglioso pompino.. andò avanti forse 20 minuti.. ci interrompevamo solo per baciarci a lungo e mescolare le lingue.. le mie mani esploravano il suo corpo.. alla fine con la sua voce da troia emiliana mi chiese di scoparla.. non aspettavo altro..cominciai a prenderla da dietro in piedi ma ero troppo eccitato.. non riesco mai a venire in quelle condizioni.. posso andare avanti per molto tempo fino a che mi fa male..dovetti buttarla sul letto e scoparla da sopra finche non venni.. lei si girò ed era venuta anche lei.. senza quasi toccarsi ci fumammo una sigaretta e ci accarezzammo fino a che mi ritorno duro di nuovo.. scopammo da davanti con dolcezza.. baciandoci a lungo e venni di nuovo. A quel punto lei mi sorrise e mi disse che doveva andare, entrò in bagno e quando finì da dietro la porta mi disse di girarmi, se mi fossi voltato mi avrebbe ucciso.. mi girai e la sentì uscire frettolosamente, senza vederla mai più, era stato complicato incontrarla e si era dimostrata capricciosa e eseigente, ma non la dimenticai più. Era impossibile da dimenticare Questa è una storia vera.
«12»