1. METTI UNA SERA AL CINEMA


    Data: 01/10/2018, Categorie: Cuckold, Trio, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    Festeggiato da poco il nostro 25° di matrimonio, un’unione consumata in maniera tranquilla, due figli ormai grandi cresciuti ed educati insieme, come insieme abbiamo fatto un po’ tutto, a partire dalla costruzione ed arredamento della nostra casa, insieme abbiamo improntato la nostra vita nella continua ricerca della tranquillità, e quindi senza eccessi, con metodicità fino a cadere, a detta di qualcuno, nell’abitudinario, ma questo ci ha sempre dato la tranquillità familiare e a dire il vero entrambi per indole non abbiamo mai cercato qualcosa di diverso.Anche nel sesso niente eccessi, e anche li, una volta smorzati i furori della giovane età, ci siamo rifugiati come fanno molte coppie nei rapporti a cadenza settimanale, per esempio dopo la pizza la classica scopata del sabato sera, fantasie poche, o comunque ben nascoste, e si che la Lory con i suoi 47 anni è davvero una donna piacente, un metro e sessanta, una terza di seno qualche chilo in più sui fianchi ma culo e gambe da sballo , io cerco di tenermi in forma come posso, qualche uscita in bici per non impigrirmi troppo, ma sicuramente non posso dire di avere un fisico atletico.Oggi è mercoledì, e come tutti i mercoledì la serata la dedichiamo al cinema, cosa di cui siamo entrambi appassionati, una rapida occhiata al sito del multi sala, non fanno un gran che ma scegliamo un film che in teoria dovrebbe essere un buon giallo, almeno leggendo la trama e guardando il trailer, non proprio entusiasti ma comunque, più per ... abitudine che altro, acquisto on_line i biglietti, e come sempre scelgo il secondo e terzo posto all’inizio della fila lasciando il primo libero, con la logica che raramente una persona va al cinema da sola ma con la comodità di avere una poltrona libera dove mettere i giacconi, ci stampiamo i biglietti a casa così da poter entrare in sala direttamente senza passare alla cassa, e ci prepariamo per uscire.Col senno di poi questa serata ci avrebbe scombussolato la vita ma non lo sapevamo ancora, d’ora in poi il racconto lo scriveremo insieme per farvi capire le sensazioni di entrambe le parti, immaginatevi per un attimo di avere davanti a voi marito e moglie che vi raccontano la loro avventura.Luigi: sono le otto di sera, lo spettacolo comincia alle nove ed è ora di metterci in strada per raggiungere il multi sala, non mi piace arrivare all’ultimo minuto, la Lory è già pronta non è di sicuro una che si fa aspettare, la guardo e penso che sono davvero fortunato, è proprio una bella donna, sa di avere delle bellissime gambe e sa valorizzarle con una gonna alquanto corta e delle scarpe con il tacco che le slanciano ancora di più, il giubbotto che la fascia, visto il freddo di questo periodo, e un bel sorriso, le piace andare al cinema e, come tutte le donne, le piace mettersi in tiro.Ci vogliono tre quarti d’ora di macchina per arrivare e mentre guido butto ogni tanto l’occhio su quelle belle gambe velate da calze nere, mi viene quasi istintivo allungare la mano per accarezzarle, lei ...
«1234...7»