1. O'Sciupafemmine - Missione a Berlino.


    Data: 06/10/2018, Categorie: Comici, Autore: O'Sciupafemmine, Fonte: EroticiRacconti

    Allora cari amici, c’eravamo lasciati che stavo faticosamente compilando il mio rapporto per la missione a Casablanca, Ah! che paese meraviglioso è quello dove abbiamo la fortuna di vivere! Sapete che non vorrei lavorare per nessun altro servizio di spionaggio? Non per la CIA o per l'MI6 inglese o il Deuxieme Bureau francese, neanche per il doppio delle indennità, no davvero! Non siete d’accordo? E te pareva, ma che ne capite voi di servizi segreti? Specialmente voi belle donne! Voi che vivete di gossip, vi nutrite delle ultime notizie su Brad Pitt e la Jolie e balle simili, a volte siete così ingenue! Esiste una altra Italia? No! E' un paese di trasformisti, dove è possibile far passare una disfatta per una folgorante vittoria, la disonestà per la più specchiata onestà, i difetti per virtù, le più strampalate panzane per pura verità, che cosa meravigliosa! E’ tutto merito della nostra classe politica! Un gruppo di personaggi eterogenei, tutti dediti a tosare le pecore, d’accordo! Ma lungimiranti e previdenti che nel corso di un secolo ci hanno insegnato come vivere, come sopravvivere alle traversie umane, a stare sempre a galla, a diventare tutti arlecchino! Basta complimenti, questa classe politica non ne ha bisogno, quello che ha bisogno se lo prende senza tante storie! Torniamo a noi, consegno il rapporto temendo chissà che conseguenze e invece sono convocato dal mio Capo Sezione, il famoso Colonnello M., una testa di cazzo che di più non è proprio possibile, credetemi ... sulla parola! E questo pagliaccio non solo non mi rimprovera, ma mi consegna un encomio, per il coraggio e la dedizione dimostrata! Visto? Cosa vi dicevo? Ecco la prova del nove! Poi mi fa- “Sciupafemmine, vedo dal suo dossier che conosce il tedesco”. Confermo, veramente c’è scritto che l’ho studiato ad Hannover, la realtà è che l’ho imparato facendo il bagnino a Cefalù, dalle innumerevoli turiste tedesche che mi sono fatto. Quante chiedete? Ma come siete curiosi, non si fanno di queste domande. Va bene nel dossier c’è una imprecisione, ho mentito e allora? Problemi? Il fesso continua. “Conosce Berlino?”. Confermo, sul dossier c’è riportato che ci sono stato per una missione segretissima, in verità ero ospite di una tedesca, una nobildonna di sani principi, infatti pensava solo a scopare, buona come il pane e piena di soldi, tre mesi di scopate e bella vita, non vi dico, champagne, ostriche, caviale, guardaroba completo da Hugo Boss, Mercedes SLK, vita alla grande, ma poi come è puttana a volte la vita! Mi dà il ben servito e tutto finisce. “Allora, le assegno una missione a Berlino, troverà tutto in questo incartamento, ho la massima fiducia in lei”. Ecco l’antefatto e ora nel maggio berlinese mi trovo sulla Unter den Linden, proprio davanti all'Hotel de Rome, dove ho un aggancio, si, un appuntamento con un contatto. Giusto per passare il tempo sto studiando la fauna femminile che passa lungo il grande viale, in particolare mi affascina tutta la varietà di sederi femminili che ...
«1234»