1. Visita dal dottore


    Data: 07/10/2018, Categorie: Gay / Bisex, Autore: Asseffect, Fonte: Annunci69

    Ho sempre avuto un problema di fimosi. Nulla di che, ma da leggermente fastidio quando scopo. Decido di parlarne col mio medico di base per avere qualche consiglio. Prenoto quindi la visita e mi reco li la mattina. Con la marea di classici signorotti anziani mi reco nel suo studio e aspetto il mio turno. Quando vengo chiamato entro e mi siedo dopo aver salutato il dottore, un uomo per me molto attraente: sui sessant'anni, non altissimo, con una bella pancia. I capelli brizzolati sono ricci e leggermente radi in testa. Ha un grosso paio di baffi e un pizzetto piuttosto folto. Gli occhi azzurri. L'espressione è molto tenera. Da anni è il medico di famiglia, quindi c'è una certa confidenza. Mi chiede quale sia il problema, e non con poco imbarazzo glielo confesso: "Vede dottore, penso di soffrire di fimosi. Ogni volta che faccio sesso ho fastidio, e sopratutto durante il sesso anale..." Mi chiede se riesca a scapellarmi completamente. "A pene flaccido si, ma se ho un'erezione è piuttosto fastidioso arrivare fino alla base della cappella, e in genere mi serve aiuto". "In che senso?" mi chiede. "Chiedo al partner di fare del sesso orale prima della penetrazione. Fra l'altro non ho mai scopato senza preservativo, quindi non saprei se possa essere differente, ma in linea di massimo dopo averlo scappellato del tutto è comunque leggermente fastidioso". Mi dice che ha bisogno di esaminare la situazione, e mentre si infila i guanti mi fa stendere sul lettino.<!-- ... /1013617/Annunci_300x250 --> googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1493738170950-0'); }); Quando è pronto si avvicina a me mi tira su la maglietta dopo aver abbassato alle caviglie pantaloni e mutande. Io ovviamente ho già il pisello barzotto. Lui sorride. Inizia a prendermi il pisello in mano e prova lentamente ad abbassare il prepuzio. Mi da fastidio e si nota. Nonostante ciò, imperterrito, va su e giu. Io ovviamente mi eccito, e con l'uscita di qualche goccia di pre sperma mi scuso. "Non hai nulla di cui scusarti", mi dice sorridendo, "è normale provare piacere quando si è masturbati". Prende un tubetto di crema, se lo spalma sulle mani e inizia a scappellarmi nuovamente. Risulta molto più semplice di prima. Con una mano mi prende i testicoli e li soppesa. "Sei abbastanza peloso devo dire. Dimmi, è da tanto che non hai rapporti?" "Effettivamente è da un pò di tempo che non trovo nessuno"... Mi sono tradito, e lui l'ha notato: "Nessuno?" mi chiede. "Sei omosessuale?" Arrossendo gli confesso di essere bisessuale, e gli chiedo di mantenere il segreto. Mi chiede con quanti ragazzi io abbia avuto rapporti e che tipo di rapporti. "Sono solo attivo dottore, ma non ho mai avuto rapporti con ragazzi, sono attratto unicamente dagli uomini maturi". "Capisco", mi dice togliendosi i guanti e andando verso il cestino, "in questo caso non avremo bisogno di questi", e getta via i guanti. Torna verso di me e inizia a segarmi. Mi dice di essere omosessuale, mai sposato, e che ha una ...
«12»