1. Mia moglie


    Data: 10/10/2018, Categorie: Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    ricopriva cominciando ad asciugarsi rendeva la cosa difficile.Si spostò leggermente da me osservando la situazione, decise di sfilarsi dal cazzo per farmi godere in una maniera che sapeva piacermi in modo particolare, si sdraiò sul letto ed io mi alzai standole di fianco, cominciai a masturbarmi guardandola e lei cominciò a raccontarmi una fantasia erotica dove si trovava al centro di attenzioni sessuali da parte di due sconosciuti coi quali faceva di tutto, le sue mani cominciarono ad accarezzare il suo corpo scendendo fino in mezzo alle gambe che aveva spalancato per farmi vedere la figa depilata ed oscenamente spalancata, cominciò masturbarsi penetrandosi con due dita aumentando pian piano fino ad infilare quasi la mano per intero nella figa, il racconto si fece frammentario causa la crescente eccitazione che la stava assalendo, la qual cosa non importava più in quanto quello che stava succedendo superava di gran lunga ogni più porca fantasia.Raggiungemmo l’orgasmo simultaneamente guardandoci dritto negli occhi dopo esserci osservati reciprocamente mentre ci procuravamo il piacere masturbandoci, i nostri sguardi furono il più potente eccitante che avessimo potuto trovare, lei si abbandonò esausta sul letto sfilandosi semplicemente la mano dalla figa ma lasciando le gambe completamente aperte così che potei vedere la figa incredibilmente dilatata. Crollai sul letto distrutto ma sessualmente appagato mi avvicinai a lei abbracciandola, dormimmo tutta la notte un tranquillo sonno ristoratore abbracciati, prima di addormentarmi un solo piccolo pensieroattraversò la mia mente felice, come aveva fatto a cambiare in questo modo così deciso la mia dolce metà? Cosa mi avrebbe riservato il futuro?Ma questa è un'altra storia per ora godiamoci quanto è appena avvenuto
«1234»