1. L'ultimo dell'anno


    Data: 11/10/2018, Categorie: Trio, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

    suo bacino e cominciò ad alzarla e ad abbassarla sul suo membro. Clotilde si sentì svenire, poi l’uomo l’appoggiò sul tavolo, s’inginocchiò dietro di lei e cominciò a insinuarle la lingua tra le natiche. Alessandro con in mano la bottiglia di champagne si posizionò di fronte alla moglie e la baciò forte sentendola contorcersi spasimando dal piacere, mentre il cazzo di Giuliano le apriva con forza il sedere, intanto che Giuliano le arrivò tutto dentro con un ultimo spasmo finale scompigliandola.Con un botto si stappò la bottiglia e lo champagne sprizzò sul viso, sui seni rotondi, sul ventre e tra le cosce di Clotilde. Alessandro era nel ripostiglio della doccia, intanto che l’orologio appoggiato sopra la mensola segnava mezzanotte e quarantacinque minuti del primo gennaio del 1999. Si lasciò scorrere addosso l’acqua tiepida e immaginò che Franco e Gianna erano al cenone all’hotel Lorenz, che Matteo e Pina ballavano il valzer nella balera, che Giorgio e Anna Rita erano davanti al camino della loro casetta di campagna godendosi la TV, che Renato e Norma assieme alla loro compagnia del mare stavano senz’altro giocando ai loro falsi, ingannevoli e perbenisti scherzetti di coppia.Lui, scoperto il glande del suo cazzo ormai visibilmente domato e vinto, che si sentisse bene o che si sentisse male adesso poco importava, perché aveva attuato realizzando appieno il traguardo del suo sogno di quell’inadempienza, di quell’inosservanza e di quel peccato.Era finalmente riuscito a mettere a segno quel peccaminoso intento, quella fantasticheria che aveva sempre anelato e inseguito, tenuto conto che adesso la poteva tangibilmente apprezzare nella sua radicale pienezza, perché il lascivo divertimento, il dissoluto e vizioso svago della notte del trentuno di dicembre si era fortunatamente avverato.Sulla terrazza, con le ultime forze residue rimaste, Clotilde indebolita e sfinita baciava frattanto in maniera grata e riconoscente Giuliano.{Idraulico anno 1999}
«1234»