1. I neri ci vogliono gravide


    Data: 11/10/2018, Categorie: Tradimenti, Autore: Cuck 2014, Fonte: EroticiRacconti

    Sono oramai più di venti anni che tra me e mio marito si è stabilito un rapporto molto aperto nel senso che io sono completamente libera di vivere la mia vita erotica mentre lui,cornuto conclamato e felice,vive in funzione dei miei capricci. Abbiamo 3 figli dei quali solo uno è stato concepito,con molta difficoltà,col suo "contibuto". Naturalmente lui conosce la verità che ha accettato senza protestare e dimostrando pari affetto a tutti i "nostri" bambini che lui ha riconosciuto senza difficoltà come suoi. Praticamente quando mi ha ingravidata,è stata l'ultima volta che abbiamo avuto un rapporto completo non protetto(si fa per dire giacché le sue misure sono tali che non l'ho mai sentito dentro di me e se non fosse stato per il vibratore che mi ero portata la prima notte di nozze,sarei ancora vergine. Anche per rimanere incinta siamo ricorsi per un mese di fila al vibratore sul quale lui spruzzava la sua sborretta per poi infilarmelo dentro così bagnato,sino al contatto con l'utero. In verità,non ho dovuto faticare molto a renderlo cornuto giacché,la sicurezza di avermi ingravidata quella prima volta e con quelle modalità,gli aveva fatto prendere coscienza della sua inadeguatezza e dunque,lui stesso si era offerto di cercarmi dei maschi che potessero soddisfare le mie esigenze di femmina. Da quel giorno comunque,sia che gli facessi una sega,che lo leccassi o che lo facessi appoggiare alle labbra della mia fica,gli ho sempre fatto indossare il preservativo. La mia vita erotica ... e affettiva,dopo le prime incomprensioni ed i successivi chiarimenti,si era stabilizzata in maniera positiva e molto piacevole. Agli amanti che di volta in volta mi procurvo io,si aggiungevano le sorprese che lui stesso mi faceva trovare nelle circostanze più incredibili: "Il mio compleanno,il nostro anniversario di nozze,la notte di capodanno etc." Talvolta capitava che dovessimo discutere per il fatto che per lo stesso giorno io mi ero procurata un puntello mentre lui mi presentava la sua "sorpresa". Più d'una volta me li sono portati entrambi nel nostro talamo nuziale mentre mio marito restava a guardare rendendosi utile nel caso di particolari esigenze mie o dei miei amanti. Avevo oramai superato i quaranta anni ed avevo un'aspetto ancora molto sexi,con tutte le voglie di cazzo che non accennavano a placarsi e per di più non ero ancora in menopausa e dunque,essendo fertile,facevo ancora uso della pillola quando,rivolgendomi a mio marito gli avevo detto: "-Tesoro,ho deciso che da oggi smetto la pillola e tu non usi più il preservativo sino a che non mi metti incinta.....se ci riesci ancora!- Avevo detto al mio cornuto senza lasciargli la minima possibilità di rifiutarsi trovando anzi la sua entusiastica approvazione. Sapeva bene che se lui avesse detto di no,avrei smesso lo stesso e mi sarei fatta ingravidare dal primo sconosciuto che avessi incontrato. -Ma perché me lo chiedi amore...?- Aveva abbozzato con la voce tremula dall'emozione. -Tesoro non ti ho ancora detto che ...
«12»