«1...345...924»
  1. Al lavoro in bus

    18/09/2018: ANDANDO AL LAVORO Normalmente per andare al lavoro uso la mia macchina. Non mi piace aspettare gli autobus, la ressa, gli odori… Ma una mattina di Luglio sono stato costretto ad utilizzare i mezzi pubblici. Essendo un’ ora di punta, c’erano già molte persone in attesa quasi tutte con profumi non certo invitanti. Stavo per desistere e leggere racconto
    Categorie: etero, Autore: Rodolfo, Fonte: EroticiRacconti
  2. Una padrona strafiga

    18/09/2018: Dovevo ritenermi fortunato che avevo trovato un lavoro, sebbene fossi precario e lavoravo un mese si e uno no,era una gran rottura, ma, almeno, avevo la possibilità di tirare avanti. In quel momento lavoravo in un negozio di abbigliamento; un bel posto, anche perché mi sarei reso conto che quello sarebbe stato il lavoro più intenso della mia leggere racconto
    Categorie: etero, Autore: erota, Fonte: EroticiRacconti
  3. Cronaca di una notte di mezza estate

    18/09/2018: Attraverso il vialetto di ciottoli con cautela, afferrandomi allo steccato per non scivolare. Ha appena smesso di piovere e il profumo dell’ erba mischiato all’ asfalto si intrufola prepotentemente nelle narici. Un brivido mi percorre la schiena: è luglio, ma la pioggia fresca ha fatto scendere di qualche grado la temperatura. Un alito di leggere racconto
    Categorie: bondage, Autore: Carol, Fonte: EroticiRacconti
  4. Ouverture

    18/09/2018: E’ domenica, fuori piove fortissimo. E’ un inverno anomalo, questo, sembra quasi un temporale primaverile…mi lascio coccolare dal tepore del letto, avvolta dalle coperte. Amo dormire vestita soltanto di una semplice tshirt,magari un po’ più lunga del normale.. nient’altro, nemmeno in pieno inverno.Non ho fretta di alzarmi, ho intenzione di dedicare tutta la giornata a me, finalmente…Bisogna sempre leggere racconto
    Categorie: Autoerotismo, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  5. Materia e soffio vitale

    18/09/2018: “E’ inutile, non va proprio, non riesco realmente ad addormentarmi - ripeteva rimuginando esasperata e per di più spazientita Maria verso sé stessa, essendo da sola adagiata sul letto e vedendo la sua immagine ingrandita, sennonché adeguatamente riflessa da quel gigantesco specchio dell’armadio vicino, il buio della notte in aggiunta a ciò, rendeva la sua immagine addirittura illusoria, irreale e leggere racconto
    Categorie: Saffico, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  6. Ricreazione brillante

    18/09/2018: La trattoria era situata in mezzo alla campagna, efficacemente circondata da quei numerosi vigneti quasi a volerla volutamente proteggere, a circa trenta minuti di macchina dalla città. Erano quasi le undici di sera, io avrei dovuto aspettare che l’ultimo cliente seduto ancora al tavolo pagasse il conto prima di poter chiudere e avviarmi in tal modo verso casa. Tutto il personale in realtà se leggere racconto
    Categorie: Trans, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  7. Un lungo viaggio: seconda parte

    18/09/2018: Continua il viaggio attraverso la scoperta della nostra sessualita'. La nostra relazione si evolve. Anche i ricordi si evolvono e il racconto muta rispetto alla prima parte, cosi come muto' l'approccio alla relazione, al sesso, a lei. - IL PERIODO ORALE - La scoperta della nostra naturale predisposizione per il leggere racconto
    Categorie: Prime esperienze, Autore: deathdog, Fonte: Annunci69
  8. Il lungo viaggio per le vacanze

    18/09/2018: Alessio e Federico erano amici da una vita abitavano in villette adiacenti e giocavano sempre insieme, un bel giorno la mamma di Federico,Olivia, invitò Alessio in una vacanza con loro in Francia, sarebbero partiti in macchina e comolto entusiasmo Alessio accettò.Durante quella vacanza è capitata un'altra situazione molto interessante.La vacanza era durata 2 settimane ed avevano girato un po' leggere racconto
    Categorie: Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  9. Mamma e figlia (cap 2)

    18/09/2018: La notte passo' tranquilla, il sonno ristoratore fu senza sogni fino a quando non so come e non so perche' mi ritrovai in cantina, li c'era Laura inguanata in un vestitino bianco trasparente e che non lasciava nulla all'immaginazione. Vedendomi passare se lo tiro' su fino alla cintola e mostrandomi il sesso nudo mi leggere racconto
    Categorie: Trio, Autore: pippojo, Fonte: Annunci69
  10. Autogrill

    17/09/2018: eccomi dopo molto tempo, sono la maestrina sposata e con due bimbi, fino ad oggi, che non ha mai tradito il marito, non realmente almeno, mentre qualche esperienza virtuale c'è stata...il sogno però rimane sempre quello di vivere le esperienze che vi racconto in questa sede...poi però, rimangono sempre sogni perchè sono troppo fedele di fondo. come spesso accade, le mie fantasie nascono da video leggere racconto
    Categorie: Etero, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

«1...345...924»