«1234...92»
  1. Un pacco in dono

    02/12/2018: Nel dormiveglia il continuo dondolio del treno aveva risvegliato l’attenzione di Chiara, dal momento che con la testa ciondolante e indolenzita la ragazza aveva spalancato in modo sperduto gli occhi, frattanto si era specchiata nel finestrino buio della galleria appena imboccata. All’angolo la bocca le luccicava persino un poco, dopo si guardò intorno e s’asciugò con il dorso della mano. Il resto leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  2. Autogestione tra gemelli

    01/12/2018: Keven, uscì dalla porta dell'aula dove con i suoi compagni stava giocando a Uno, durante quella giornata di autogestione scolastica. La si organizzava sempre e lui aveva sempre partecipato, soprattutto quest'anno che era l' ultimo.Appena uscito, si ficcò la mano in tasca e toccò l'oggetto al suo interno. Sorrise compiaciuto e si girò per andare verso le scale, quando dalla 5^F uscì Monia, la sua leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Etero, Incesti, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  3. Secchione! Genesi di un padrone - parte 02

    01/12/2018: Passato il momento di euforia di quella famosa sera, la mattina dopo, la mente affilata del giovane Flanagan aveva dettagliatamente analizzato l’accaduto com’era sua abitudine fare in ogni situazione. Nonostante, a conti fatti, la cosa non gli fosse dispiaciuta di certo, comunque girasse e rigirasse la questione, stava di fatto che Pam, come si faceva chiamare dai suoi amici, si fosse in qualche leggere racconto
    Categorie: Etero, Dominazione, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  4. Soddisfarsi non è una scelta

    30/11/2018: “Dai, avvicinati, vieni qua, accarezzami, non temere”. Non subentrano né succedono sovente tali criteri né metodi fra di noi, perché abitualmente in linea di massima capita che ci stringiamo tutte le volte che io ho girato la chiave nella serratura, perché le nostre lingue più che le parole ricoprano successivamente cavità umide variamente sistemate.Quindi il fatto di sfiorami cara Rashida, direi leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  5. Eros

    29/11/2018: Finalmente il giorno tanto atteso è arrivato.Sono spaventata, ho paura, provo un'ansia e un'angoscia che a tratti mi troncano il respiro.Sono terrorizzata, benché continui a ripetermi che non ce n'è motivo.Ieri sera mi sono preparata a dovere: il silképil ha strappato i peli di troppo, uno ad uno, dalla mia pelle, provocandomi un leggero dolore, e poi arrossamento. Solo da quel momento sono stata leggere racconto
    Categorie: Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  6. Libera professionista si confessa

    29/11/2018: Sono più o meno le 22:45 quando, dopo una estenuante giornata di lavoro densa di incontri, riunioni, mani da stringere e firme da mettere finalmente esco dalla doccia bollente e decisamente rigenerante che mi sono concessa. Poggio i piedi sul tappetio di spugna che abbraccia idealmente l'uscita dal piatto doccia. L'aria più fredda del bagno mi avvolge mentre il vapore si dirada in una nebbiolina leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  7. Lo sconosciuto del bar

    29/11/2018: Finalmente sono uscita da lì dentro, sono stanca, sfinita, voglio solo andare a casa, buttarmi sul letto e dormire 12 ore di fila senza essere interrotta da nessuno. Peccato però che la cosa non sia possibile, devo finire una ricerca e prima la faccio meglio è, poi avrò tutto il letto per me. Trovo un bar molto carino e decido di sedermi ad uno dei suoi bianchi e graziosi tavoli, prenderò anche un leggere racconto
    Categorie: Etero, Dominazione, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  8. Incombenza e spossatezza

    28/11/2018: L’esaurimento e la stanchezza invadono rapidamente la mia pelle usurpandone ogni centimetro, tagliandone il respiro, spegnendone il controllo e disorientando in modo marcato la veglia scombussolandomi per bene. Io scivolo nella memoria anche se mio malgrado non voglia, perché biasimo e disapprovo quando questo accade, per il fatto che ho impiegato lunghi e dolorosi anni per assimilare e imparare leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  9. Alla fonte dell'amore

    27/11/2018: Lei approdò finalmente a quell’incontro, giacché si presentò proponendosi con un involucro di fragole unitamente a una bottiglia di spumante. Tempo addietro, invero, lui aveva ideato sospirando ardentemente e bramando in attesa che questa scenografia s’avverasse nelle migliori delle maniere, anticipandone e assaporandone sennonché tutta la contentezza e il giubilo per la sua gradevole permanenza, leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu
  10. Contenta e raggiante

    27/11/2018: Oggi è il mio compleanno, tu vuoi portarmi fuori per cena in un locale che entrambi amiamo, dove ascolteremo l’anima e lo spirito della musica giacché balleremo per tutta la notte. Per l’occasione io già approntato un vestito nuovo di colore bianco, una bazzecola di tessuto leggero che fa però risaltare la mia pelle distinguendola, perché esso è scollato e corto, i seni e le gambe sono bene in leggere racconto
    Categorie: Etero, Sensazioni, Autore: Anonimo, Fonte: RaccontiMilu

«1234...92»